il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Acuto, approvato il progetto di riqualificazione urbanistica dell’area sotto viale Roma, si accederà da via S. Maria De Mattias

Acuto, approvato il progetto di riqualificazione urbanistica dell’area sotto viale Roma, si accederà da via S. Maria De Mattias

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ACUTO - Area sotto Viale Roma, si cambia: l’accesso con le auto avverrà da via S. Maria de Mattias, mentre verrà pedonalizzato quello che attualmente attraversa il marciapiedi. È stato infatti approvato dall’Amministrazione Comunale il progetto di riqualificazione urbanistica dell’area sotto viale Roma, ed il relativo piano particellare di esproprio, per un importo complessivo di 160.000 €, di cui 102.000 per lavori. Il progetto prevede la realizzazione di una strada che collegherà via S. Maria De Mattias con il campetto polivalente, la biblioteca comunale e le abitazioni adiacenti. Sono previsti inoltre il marciapiedi, la raccolta delle acque bianche, la predisposizione della illuminazione pubblica, la realizzazione di alcuni parcheggi, la sistemazione di spazi verdi e l’allargamento del tratto finale della strada di collegamento già esistente fra il campetto e via Luisa Verdecchia. La realizzazione del nuovo accesso da via S. M. De Mattias consentirà di eliminare finalmente il pericoloso e disagevole accesso pedonale/carrabile da viale Roma che resterà come passaggio esclusivamente pedonale tramite la realizzazione di una scala. Oltre a ciò l’opera dovrebbe notevolmente migliorare notevolmente l’accessibilità in sicurezza al polivalente, alla biblioteca comunale ed alle abitazioni adiacenti, oltre a migliorare il collegamento fra la zona bassa e la zona alta del Paese.
I lavori dovranno essere eseguiti principalmente su terreni di proprietà privata per la cui acquisizione l’Amministrazione auspica di poter trovare un accordo bonario con i proprietari.
«È un’opera  a nostro avviso importantissima per il miglioramento dell’assetto e del decoro dell’area sotto viale Roma e per la integrazione urbanistica fra la zona bassa e la zona alta del Paese», commentano il sindaco Augusto Agostini e l’assessore ai lavori pubblici Nello Serafini.
«Acquisizione dei terreni permettendo, auspichiamo di realizzare l’opera entro il 2016 unitamente alla ultimazione del parcheggio in via Aia Del Muro, alla realizzazione di un intervento di ulteriore messa in sicurezza delle scuole primaria e secondaria, ad un primo intervento di sistemazione della via del calvario, alla sistemazione dell’isola ecologica in località Colleborano, ad un intervento di riqualificazione delle aree verdi urbane, alla ultimazione dei lavori in corso presso il complesso sportivo di Casenuove.  Un anno che vedrà la realizzazione di molte opere importanti ma che dovrà vederci, come sempre, ancora impegnati nella ricerca di ulteriori opportunità per realizzare il nostro programma amministrativo ed il continuo miglioramento del Paese».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito