il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Fiuggi, si riunisce oggi il tavolo sulla sicurezza stradale, Innocenzi: «Azione congiunta dei sindaci»

Fiuggi, si riunisce oggi il tavolo sulla sicurezza stradale, Innocenzi: «Azione congiunta dei sindaci»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FIUGGI - Il Comune di Fiuggi, con una nota inviata agli 11 Sindaci del territorio attraversati dalla SR 155 e dalla Superstrada Anticolana (Alatri, Acuto, Anagni, Collepardo, Giarcino, Paliano, Piglio, Serrone, Torre Caietani, Trivigliano e Vico Nel Lazio) ha organizzato per giovedì prossimo presso la sala consiliare del Comune di Fiuggi, un tavolo di lavoro, al fine, congiuntamente, d'intraprendere azioni relative sulla sicurezza stradale.
«La sicurezza stradale non può essere un tema secondario e rinviabile -dichiara l'Assessore Martina Innocenzi, delegata alla sicurezza del Comune di Fiuggi-  dopo l'ennesimo gravissimo incidente sulla SR 155. Da Segretario Provinciale dei Giovani Democratici, con lettera protocollata presso la Provincia avevo chiesto l'immediata attivazione di una Consulta per la sicurezza stradale al fine di costruire un luogo nel quale valutare la situazione delle strade provinciali; il Presidente Pompeo aveva raccolto positivamente l'appello impegnandosi ad attivarla, ma non si sono più avute notizie in merito. Dopo l'ennesimo incidente e le numerosissime segnalazioni pervenute da tutti i Comuni, abbiamo deciso di convocare un Tavolo sulla Sicurezza Stradale che coinvolga tutti i Sindaci interessati dalla SR 155 e dalla Superstrada Anticolana con l'obiettivo di definire competenze e azioni concrete da intraprendere velocemente; le strade in questione sono le principali arterie di collegamento della Provincia e lo stato di abbandono e carente sicurezza che le riguarda è emergenziale; la Regione Lazio, l'ASTRAL, la Provincia ed il Prefetto sono chiamati ad affrontare una volta per tutte ed in maniera risolutiva tale situazione: ne vale la sicurezza di cittadini e turisti anche in considerazione dell'imminente Giubileo e dei flussi ad esso connessi. Sono certa -conclude l'Assessore Innocenzi- che l'azione territoriale coordinata di Sindaci e cittadini possa finalmente far comprendere alle Istituzioni competenti la gravità della situazione».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito