il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Piglio, progetto «Ci.B.O» della Camera di Commercio di Frosinone, Felli: «Utile a promuovere territorio»

Piglio, progetto «Ci.B.O» della Camera di Commercio di Frosinone, Felli: «Utile a promuovere territorio»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO  La Camera di Commercio di Frosinone, in qualità di Capofila del progetto Ci.B.O. (Ciociaria Buona e Ospitale), sta istituendo un panel di prodotti tipici e di manufatti dell’artigianato artistico tradizionale realizzati in provincia di Frosinone (prioritariamente nei comuni di Alatri, Arpino, Atina, Boville Ernica, Cassino, Ceprano, Esperia, Ferentino, Piglio, Ripi, Serrone e Veroli) da inserire in «confezioni tipo» da vendere e utilizzare come veicolo promozionale del territorio nell’ambito di Expo 2015 e nei punti informativo-turistici dei comuni soprammenzionati. Martedì scorso presso la sala consiliare del Comune di Piglio, il Sindaco Mario Felli, ha incontrato alla presenza di alcuni operatori economici locali il Dr Federico Sisti, Segretario Generale della Camera di Commercio di Frosinone, che ha promosso la realizzazione del progetto Ci.B.O. in quanto ente capofila, ed ha illustrato le  modalità di partecipazione, i criteri di selezione dei prodotti tipici, possibilità di commercializzazione di confezioni differenziate per merci e per fascia di prezzo, modalità di vendita di queste ultime in occasione di Expo 2015 e dell’imminente Giubileo.
«È un occasione importante di promozione del territorio, attraverso un progetto valevole in vista anche del Giubileo-ha sottolineato il Sindaco Mario Felli- la nostra Amministrazione punta molto sul settore turistico, attraverso il canale della tipicità dei nostri prodotti, siamo presenti con il nostro vino Cesanese all'Expo di Milano, stiamo attuando sul territorio varie manifestazioni in diversi ambiti con l'obiettivo di far conoscere sempre di più la nostra terra e la sua ricchezza, l'adesione ben accetta delle aziende presenti all'incontro al progetto camerale, è un segnale positivo che riafferma la giusta strada che stiamo percorrendo, e per non perdere occasioni importanti legate ad eventi di rilevanza mondiale. La formula aggregativa in sinergia con altri Comuni, oltre ad evidenziare la nostra identità legata alla Ciociaria, sottolinea che insieme siamo una forza, un carico di idee e di progetti valevoli e realizzabili per un fine comune, quello di promuovere e far conoscere la nostra terra».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito