il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Fiuggi, siglato protocollo d’intesa Fiuggi-Shanghai: un grande risultato per il rilancio turistico promozionale

Fiuggi, siglato protocollo d’intesa Fiuggi-Shanghai: un grande risultato per il rilancio turistico promozionale

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

FIUGGI - Giornata storica ieri mattina (domenica 25 gennaio) presso la sala consiliare del Comune di Fiuggi, dove è stato sottoscritto il protocollo d'intesa tra i rappresentanti cinesi della provincia di Shanghai e il Convention Bureau di Fiuggi, un accordo che incentiverà il turismo cinese nella cittadina termale con pacchetti turistici che coinvolgeranno anche gli altri ventri del nord Ciociaria. Al tavolo dei lavori  l'Assessore al Bilancio di Fiuggi Marco Fiorini, il Presidente dell'Associazione  Cina-Italia, l'Assessore agli Esteri della provincia di Shanghai (che da sola conta 56 milioni di abitanti), il  capo delegazione dei giornalisti cinesi, il Presidente del Convention Bureau Ugo Moro, il dott Ippolito Catania consulente Italia-Cina, il  consigliere di Fiuggi  Elisa Costantini, l'Assessore Alessandro Terrinoni e la showgirl Elena Presti testimonial immagine di questa sinergia.  Il primo atto dell'accordo è la presenza dell'acqua di Fiuggi al padiglione della Cina all'Expo 2015 a Milano, il più grande padiglione presente all'evento.
«Su 8 milioni di biglietti venduti finora per l'Expo 2015 -hanno sottolineato i rappresentanti cinesi- solo 1 milione sono stati venduti in Cina, e quindi quei cinesi verranno in Italia ed attraverso i nostri tour operator saranno anche guidati a visitare Fiuggi e gli altri dintorni. L'acqua Fiuggi è molto importante in Cina ci sono  1 miliardo e 300 milioni di abitanti e quindi il mercato dell'acqua sarà molto importante e di sicura crescita».
I rappresentanti cinesi, sono rimasti molto soddisfatti dei sopralluoghi effettuati sul territorio, trovando quello che ora il turismo cinese fortemente in crescita sta cercando, perché i turisti cinesi, non si accontentano delle mete più famose d'Italia e hanno abitudini diverse dal tipico turista europeo. La conclusione dei tour operator è di predisporre dei pacchetti speciali, ovvero delle esperienze autentiche dedicate alle eccellenze italiane (culturali, gastronomiche, ambientali ect.), con offerte molto più elaborate rispetto al classico soggiorno.
«Ottimo il lavoro svolto dal Convention Bureau che ha portato a questo grande risultato -ha esternato l'Assessore Marco Fiorni- i cui frutti si riverseranno in termini di crescita e sviluppo turistico su Fiuggi, e di riflesso sul territorio, un giorno importante per la nostra città». 
«In quest'ultimo periodo dall'inizio della nostra collaborazione con la Cina -ha commentato il presidente del Convention Bureau di Fiuggi Ugo Moro- i maggiori tour operator della Cina, hanno visitato vari luoghi nei dintorni di Fiuggi, al fine di creare in sinergia pacchetti turistici che portino turisti cinesi qui nel nostro territorio. L'esito è stato più che positivo, visto che il rapporto si è concretizzato sottoscrivendo questo protocollo d'intesa, che giá da quest'anno porterà migliaia di turisti a Fiuggi e nella zona. Questo per Fiuggi è una grande ed importante occasione di rilancio in termini turistici e d'immagine». A breve sarà una delegazione istituzionale di Fiuggi a raggiungere Shanghai per accentuare l'accordo raggiunto.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito