il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Fiuggi, Garofani (Fiuggi Futura): «Chiarezza sull’andamento della gestione ATF nel prossimo consiglio»

Fiuggi, Garofani (Fiuggi Futura): «Chiarezza sull’andamento della gestione ATF nel prossimo consiglio»

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

FIUGGI - Chiede chiarezza sulla gestione della società ATF che gestisce l’acqua, il consigliere di Fiuggi Unita Francesco Garofani, che richiama il sindaco Fabrizio Martini agli impegni presi in sede di consiglio. Nella richiesta indirizzata al sindaco, Garofani scrive: «In occasione di un recente Consiglio comunale Il Sindaco, rispondendo ad una mia interrogazione che chiedeva conto dell’andamento dell’azienda comunale Atf per il primo trimestre 2014, affermava che da quel momento in poi non era più necessario presentare interrogazioni su ATF in quanto l’amministrazione stessa avrebbe predisposto ogni trimestre un report dei dati più importanti riguardanti anche i volumi delle vendite, il valore del fatturato e delle spese. Considerato che per il 29 settembre p.v. è convocato il Consiglio comunale per approvare il bilancio di previsione 2014 in cui il canone di affitto di ATF, come per il 2013, è totalmente stanziato tra le entrate per un importo di circa 2.200.000 euro, pari a circa il 23% delle entrate, e ,altresì considerato, che è noto al Consiglio comunale il fatto che ad oggi del canone Atf 2013, cifra pari a circa il 23% delle entrate del bilancio comunale 2013, è stata incassata solo una piccola parte;
evidenziato che tra gli atti del Consiglio non compare il suddetto report su l’andamento di Atf e, altresì evidenziato, che sul reale incasso del canone ATF l’Amministrazione comunale di Fiuggi è seriamente attenzionata da un intervento della Corte dei Conti a cui si è risposto nel 2013 con un piano di rientro i cui contenuti non si sono, ad oggi, esplicitati.
tutto ciò considerato ed evidenziato:
si chiede che il suddetto report sull’andamento di Atf per i primi nove mesi del 2014, comprensivo dei dati sui volumi delle vendite, il valore del fatturato e delle spese, venga allegato agli atti di Consiglio del prossimo 29 settembre 2014, destinati alla discussione e approvazione del bilancio di previsione 2014».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito