il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Piglio, il camper «Fidas on the road» sensibilizza sull’importanza di donare il sangue

Piglio, il camper «Fidas on the road» sensibilizza sull’importanza di donare il sangue

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO - Due camper, venti giorni di viaggio attraversando l’Italia da nord a sud seguendo due percorsi paralleli, 36 le città italiane toccate e quasi 8mila chilometri da percorrere, per un motivo solo:  per ricordare l’importanza di donare il sangue. Questa manifestazione è stata denominata Fidas On The Road, partita lo scorso 6 luglio a Valdobbiadene (in Provincia di Treviso) organizzata appunto dalla Fida (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue), che vedrà in ogni città raggiunta dai camper, appuntamenti di informazione, prevenzione e valorizzazione del dono del sangue, oltre che di intrattenimento e di divertimento. Domenica scorsa è stata la volta di Piglio mentre presso la sala Polivalente-Centro Anziani, alla presenza del centro mobile di prelievo dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, si è svolta la periodica raccolta di sangue, giunta alla 38ma giornata del donatore, con una raccolta ottima di sangue pari a 66 unità. L’Associazione donatori di sangue di Piglio, presieduta da Giovanni Pizzale,  fa capo all’Ospedale del Bambino Gesù di Roma, è stata fondata il 1° Ottobre 1995, ed ha già effettuato oltre 4000 donazioni.  
«Questo giornata che coincide con la 38ma Giornata del Donatore e con la presenza del camper del Fidas On The Road - spiega il Presidente Giovanni Pizzale- rappresenta un modo importante, affinchè si possa sempre parlare di donazione di sangue soprattutto in questo periodo dell’anno in cui l'emergenza aumenta».
Ad accogliere l'arrivo del camper i motoamatori “I Neroniani” di Anzio ed il Sindaco Mario Felli, che ha speso parole lodevoli per la grande attività in termini prativi e di contenuto solidale che l'Associazione Donatori di Sangue di Piglio continua instancabilmente a svolgere.  Presente all'evento anche la CRI di Piglio.
Dopo un pomeriggio d'intrattenimento, il camper ha ripreso il suo viaggio, fermandosi in altri centri, per congiungersi a conclusione  il prossimo 27 luglio con il secondo camper per la tradizionale traversata a nuoto dello stretto di Messina da parte dei donatori.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito