il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Acuto, SERAF: comune e scuola vincono premio Basile per il progetto formativo "Ad Opera"

Acuto, SERAF: comune e scuola vincono premio Basile per il progetto formativo "Ad Opera"

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

altACUTO - Verrà consegnato domani il "Premio Filippo Basile", ambìto riconoscimento concesso ai migliori progetti formativi realizzati in Italia. 

"Con piena soddisfazione - fanno sapere in una nota dall'associazione di comuni SER.A.F. - il Primo premio è stato riconosciuto all’insieme dei progetti di formazione-intervento  realizzati contestualmente in tre delle quattro Associazioni di Comuni del  Lazio: SER.A.F (progetti: Ad Opera, Accrescere e Sperimenta), SER.A.L.  (progetti: Sostenere e Riuscire), SER.A.R. (progetto: Educare).

Ricordiamo che l’insieme dei progetti realizzati - prosegue la nota -ha coinvolto direttamente: 33  Enti locali, 21 scuole, 50 docenti, 544 studenti e ha consentito di sviluppare  una ricerca sul disagio giovanile che ha coinvolto 4000 persone, tra giovani e  adulti, una serie numerosa di focus group realizzati nelle sei diverse aree di  sviluppo dei progetti e due convegni regionali. La ricerca sarà presentata a  Bassiano (LT) il 12 di ottobre prossimo".



"Considerato che il premio Basile va a premiare il lavoro e l’impegno di tutti coloro  che hanno operato per la riuscita dei progetti, in primis i sei Comuni  capofila, ma anche tutti gli altri Comuni, Scuole, Associazioni, che hanno  partecipato ai programmi formativi, con questa nota invitiamo tutti i  rispettivi referenti (sindaci, dirigenti scolastici, presidenti) e i presidenti  delle Associazioni SER.A.F., SER.A.L. e SER.A.R. alla giornata di consegna del premio.
L’iscrizione al Convegno avviene tramite il sito dell’Associazione dei  formatori italiani (http://associazioneformatoriitaliani.it)".

“In particolare, il comune di Acuto, (unitamente ai comuni SERAF di Morolo,  Piglio, Serrone, Supino, Torre Caietani e Vico Nel Lazio), ha partecipato al  progetto ad Opera - spiega il sindaco Augusto Agostini - che ha visto la realizzazione di un work shop di tre giorni
nella scuola di primo grado e vedrà a breve la istallazione di un sistema di  videosorveglianza nelle aree intorno al Comune.

Questo premio è perciò motivo  di soddisfazione anche per l'Amministrazione Comunale di Acuto e per la Scuola  Primaria che ha collaborato alla realizzazione del progetto unitamente ad  alunni e famiglie”

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Ottobre 2013 13:49

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito