il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Piglio, la Croce Rossa dona defribillatore alla scuola, molto partecipata la cerimonia

Piglio, la Croce Rossa dona defribillatore alla scuola, molto partecipata la cerimonia

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

PIGLIO - Si è tenuta sabato scorso la manifestazione di inaugurazione del nuovo anno scolastico, nel corso della qule la Croce Rossa di Piglio ha donato all'Istituto comprensivo "O.Bottini" un DAE (defibrillatore semiautomatico esterno), iniziativa questa che rientra nel progetto "La CRI torna a Scuola"  che ha visto la fattiva collaborazione dei volontari della sede di Piglio con i docenti e gli alunni della scuola stessa. Oltre a tutti gli studenti della scuola dell'obbligo con i loro insegnanti, era presente il Preside prof. Tommaso Damizia, il vice Sindaco Manlio Celletti, il Presidente Provinciale della CRI Pia Cigliani, il Corpo Forestale dello Stato con il Vice Comandante Provinciale Commissario Capo Daniela De Guz,  accompagnata dal comandante di stazione di Filettino Paolo Ottaviani e quello di Fiuggi Stefania Cinti, il Presidente Nazionale dell'Associazione Onlus "La Caramella Buona" Roberto Mirabile e la dott.ssa Anna Maria Pilozzi, e tutte le altre rappresentanze intervenute.  
«La manifestazione è stata unica -ha commentato il coordinatore locale della CRI Paolo Ambrosetti- ringrazio tutte le autorità che sono state presenti, gli studenti ed i loro insegnanti. Il coinvolgimento nella giornata di sabato scorso, è particolarmente significativo quale indice del buon lavoro che con le sue iniziative la CRI sta attuando sul territorio, coinvolgendo altri centri come ad esempio Filettino e  Trevi Nel Lazio, e per la sinergia produttiva che stiamo attuando con le altre realtà presenti sul territorio quali il Corpo Forestale dello Stato, la scuola, la Caramella Buona e le varie istituzioni. Il titolo della manifestazione, era di per se importante "Un Dono per la Vita", perchè  l'uso del defibrillatore semiautomatico esterno e i corsi di rianimazione cardiopolmonare,  rappresentano l’unico strumento valido affinché un evento drammatico non diventi fatale, ed una vita continui la sua esistenza. I docenti saranno istruiti per l'uso di questo importante strumento, che rende la scuola di Piglio più sicura.  Ci tengo a sottolineare -conclude Ambrosetti- che quest'ultima iniziativa è stata possibile realizzarla grazie all’impegno dei Volontari della CRI di Piglio che attraverso le proprie iniziative, con il progetto “SALUTE” Informazione, Prevenzione e Controllo della Glicemia, Colesterolo, Trigliceridi e Pressione Arteriosa si sono prodigati con una raccolta fondi, che ha permesso l'acquisto di questo vitale strumento».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito