il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Ferentino-Supino, il PD segnala la situazione di degrado della stazione ferroviaria; disagi per i pendolari

Ferentino-Supino, il PD segnala la situazione di degrado della stazione ferroviaria; disagi per i pendolari

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

SUPINO - Il PD di Supino ha diffuso un comunicato relativo ai disagi per la situazione di degrado che caratterizza la stazione ferroviaria di Ferentino-Supino: «Raccogliamo le lamentele e le segnalazioni di molti pendolari che quotidianamente si recano alla stazione ferroviaria Ferentino-Supino che numerosi si recano nei luoghi di studio o di lavoro. Una stazione abbandonata a se stessa, sterpaglie che impediscono il passaggio pedonale lungo la rampa che collega il parcheggio sottostante al binario nord. Nessuno si sta interessando a sollecitare Trenitalia per intervenire, né ci risulta che le amministrazioni comunali interessate di Ferentino e Supino, né Trenitalia stessa hanno programmato interventi di pulizia e manutenzione dello scalo.  Abbiamo constato personalmente l’abbandono totale dello scalo ferroviario Ferentino – Supino.  Abbiamo scattato delle foto che inviamo agli organismi di stampa. Eppure questa stazione serve numerosi utenti provenienti da tanti comuni, e con il completamento della Superstrada Sora-Ferentino il bacino potenziale di viaggiatori è notevolmente aumentato.
È di questi giorni la notizia che lo sviluppo della linea ferroviaria Roma-Cassino è considerato, da Regione, Comune, Federlazio e Confindustria, come un asset strategico per lo sviluppo del territorio. È attivo un battagliero comitato per i pendolari che da diverso tempo porta avanti battaglie per migliorare il servizio di trasporto su rotaia. Segnaliamo che Ferentino necessita di interventi strutturali notevoli per migliorarne la vivibilità ed accessibilità. Ci sarebbe bisogno di più servizi, compresi quelli di accoglienza al pubblico. Oltre al pendolarismo tradizionale fatto di studenti e lavoratori, con la crisi economica in atto Roma rappresenta una meta da raggiungere per tantissime persone e noi vogliamo sensibilizzare le istituzioni e Trenitalia a tenere nella giusta considerazione lo scalo di Ferentino-Supino».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito