il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Trasporto pubblico Lazio, ripianato il buco Cotral; Zingaretti: «Scongiurato fallimento, serve sterzata»

Trasporto pubblico Lazio, ripianato il buco Cotral; Zingaretti: «Scongiurato fallimento, serve sterzata»

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

ROMA - La Regione Lazio si è impegnata ad erogare entro il prossimo 30 settembre oltre 32 milioni di euro di risorse alla società Cotral Spa per consentire all'azienda regionale di trasporto pubblico di tamponare le perdite che altrimenti rischiano di farla fallire. In particolare, gli oltre 32 milioni di euro che saranno erogati dalla Regione serviranno a ripianare i circa 26 milioni di euro di disavanzo relativo al bilancio del 2012 e 6,2 milioni di euro del primo trimestre 2013. «Abbiamo deciso - afferma il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - di ripianare questo ennesimo buco di bilancio di Cotral. Ma questa vergogna dei debiti accumulati non potrà non avere ripercussioni sulla governance della società. Le difficoltà del Cotral Spa richiedono una decisa svolta nella gestione di una società così importante per il trasporto pubblico del Lazio. Bisogna chiudere un'epoca, per garantire il servizio universale alle migliaia di pendolari ed utenti di Cotral.
Per questo occorre costruire una nuova gestione che sappia coniugare maggiore efficienza, lotta agli sprechi e allo stesso tempo una migliore qualità del servizio, premesse necessarie per una Regione moderna e civile. Ovviamente il risanamento dei debiti di Cotral – conclude Zingaretti - non potrà non incidere in maniera rilevante sul prossimo assestamento di bilancio che verrà discusso in Consiglio regionale».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito