il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Tecnologia ::> Anticolana, Felli insiste per un tavolo sulla sicurezza stradale

Anticolana, Felli insiste per un tavolo sulla sicurezza stradale

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Mario FelliPIGLIO - La superstrada Anticolana che collega dal casello di Anagni attraversando i territori comunali di Anagni, Paliano, Piglio, Acuto e Fiuggi, ormai è nota come una arteria killer, sulla quale la perdita di vite umane continua inesorabilmente. L’ultima vittima è arrivata la scorsa settimana, con la morte di una 44enne nell’incidente sotto la galleria di Monte Porciano. Il consigliere provinciale Mario Felli sta sostenendo ormai da 2 anni un’intensa campagna di sensibilizzazione nei confronti dell’Astral, che ha competenza sul tratto viario, coinvolgendo anche i Sindaci dei 4 Comuni.

Vedendo comunque una mancata concretezza questa volta sta cercando di dar vita ad atti concreti, orina con un'assemblea pubblica che vedrà a confronto istituzioni Amministrative, associazioni, Astral e cittadini, dalla quale venirne fuori con proposte da concretizzare in un successivo ed imminente tavolo di confronto.
«Quante persone devono ancora perdere la vita, quanti incidenti stradali devono ancora registrassi prima che chi dovere intervenga con misure dirette e risolutive? -commenta il consigliere provinciale Mario Felli- Visto che le mie numerose interrogazioni e missive inviate all'Amministrazione Provinciale ed Astral sollecitandoli ad intervenire sulla questione non hanno prodotto nulla, c'è l'intenzione insieme ai Sindaci interessati, e coinvolgendo tutte le forze dell'ordine dalla Corpo Forestale ai Carabinieri, Vigili del Fuoco compresi, di dar vita ad un tavolo di confronto alla presenza dell'Astral e della Provincia di Frosinone. Un'idea nata principalmente da due osservazioni: la prima riguardante gli sconcertanti numeri sulle perdite di vite umane e di risorse provocate dagli incidenti stradali; la seconda sulla necessità (che ritengo prioritaria) che la collettività intera, ed in particolare coloro che hanno titolo per affrontare e contribuire concretamente a risolvere il problema, obbedendo ad un senso civico, d’obbligo di fronte ad una piaga sociale di tale gravità, ne prendano atto e coscienza e si adoperino per risolverlo.  Una grande occasione per portare all’attenzione dei cittadini e delle istituzioni il complesso problema della sicurezza stradale sulla superstrada Anagni-Fiuggi, un appuntamento - ci tiene ad evidenziare il consigliere Felli - che non si risolva in un elenco di buone intenzioni, ma dal quale debbano delinearsi azioni concrete, con l'imminente realizzazione di una rotatoria all'altezza dei bivi di Paliano, Piglio ed Acuto, la possibilità di ciascun Comune di apporre nei propri tratti di competenza un Autovelox; maggiore illuminazione stradale compresa all'interno della galleria dove a quanto pare solo una delle due serie di luci è funzionante, una migliore segnaletica verticale ed orizzontale.

 

L'interesse delle autorità competenti ad intervenire, sarà la risposta alla domanda: “quanto vale una vita umana, rispetto ad un intervento di messa in sicurezza stradale?”».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito