il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Fiuggi, Tavolo sulla Sicurezza stradale: amministrazioni locali concordi su interventi SR 155 e Anticolana

Fiuggi, Tavolo sulla Sicurezza stradale: amministrazioni locali concordi su interventi SR 155 e Anticolana

FIUGGI - Come anticipato nel pomeriggio di giovedì, presso la sala consiliare del Comune diFiuggi, si è svolto un primo incontro voluto ed organizzato dal Comune di Fiuggi, nel particolare dell'Assessore Delegato Martina Innocenzi che ha convocato gli 11 Sindaci del territorio su cui insistono le due arterie SR 155 e superstrada Anticolana (Alatri, Acuto, Anagni, Collepardo, Giarcino, Paliano, Piglio, Serrone, Torre Caietani, Trivigliano e Vico Nel Lazio) purtroppo protagoniste di numerosi incidenti stradali, una media di 4 morti l'anno.

L'alta velocità, la carente segnaletica, il manto stradale del tutto sfaldato, strutture di sicurezza inesistenti, la galleria totalmente buia, sono gli elementi che delineano la pericolosità delle due arterie stradali più importanti sull'area nord della provincia. «L’obiettivo di quest'incontro -ha esordito l'Assessore Innocenzi- è di prendere una posizione unanime e forte per fronteggiare una situazione non più vivibile. Insieme c'è da costruire. Con interventi precisi sulle strade e se non avremo interventi chiari da parte delle autorità competenti quali l'Astra, potremo anche arrivare ad atti più eclatanti».
Ognuno degli Amministratori presenti,ha esternato una posizione unanime, nella necessità di dover intervenire sulla viabilità.  
Il sindaco di Piglio, Mario Felli, è intervenuto sulla questione delle competenze: «La tipologia d'interventi distingue le competenze, per la segnaletica stradale e manutenzione ordinaria la competenza è dell'Amministrazione Provinciale, mentre la straordinaria manutenzione spetta alla Regione cioè l'Astral. Nella passata legislatura provinciale, in qualità di consigliere provinciale, coinvolsi i Sindaci dei Comuni attraversati dalla Superstrada Anticolana, chiedendo all'Astral imminenti ed incisivi interventi, ma nulla di fatto. Sono d'accordo per un intervento unanime e compatto, dei Sindaci inviamo una lettera comune alle autorità competenti e se nel breve tempo non avviene nulla, avvieremo in sinergia azioni più forti».
«Io percorrerei un'ulteriore strada -ha sottolineato il Sindaco di Fiuggi Fabrizio Martini- dar vita ad una  Conferenza dei servizi, mettendoci intorno ad un tavolo insieme agli Enti preposti: Astral, Prefettura e Provincia, tutti quelli che hanno competenza su quelle strada, perché possiamo avere risposte concrete ed in tempi reali».  
Il tema è di grande rilevanza per la sicurezza stradale, importante la sinergia creata tra tutti i Sindaci, per fronteggiare e risolvere una volta per tutte questo tragico problema, le basi sono state gettate ed a breve si avrà un secondo incontro, che concretizzerà la prima azione di coinvolgere gli Enti preposti.


Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Settembre 2015 06:08

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito