il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Ferentino, i Consiglieri incontrano i cittadini, dal centro alla periferia: è la volta di Pontegrande

Ferentino, i Consiglieri incontrano i cittadini, dal centro alla periferia: è la volta di Pontegrande

FERENTINO - Molta partecipazione nella giornata di sabato scorso per l’incontro settimanale  con la cittadinanza da parte dei consiglieri comunali di Ferentino Maurizio Berretta, Marco Maddalena, Gianni Bernardini e Marco Valeri nel quartiere Pontegrande.
I consiglieri hanno diffuso una nota in cui sintentizzano l’esito della riunione: «Dopo il saluto del Presidente del comitato Mauro Bonacquisti, l’introduzione dei Consiglieri comunali presenti, con l’illustrazione dell’attività politica/amministratica messa in atto in questi quasi due anni,  non risparmiando le criticità del governo cittadino, tanti sono stati gli interventi dei partecipanti, dove sono state poste numerose problematiche e proposte. Dai problemi di cura del quartiere stesso alle tematiche più generali, quali l’esosa pressione tributaria attuata dall’Ente locale, Tari, Tasi, Imu, servizi a domanda individuali, l’accanimento con gli ultimi avvisi di accertamento Tarsu, le problematiche sulla Acea ato 5, sia sull’aspetto tecnico che sulle esose ultime bollette, ma anche tutte le “anomalie” emerse sugli ultimi appalti sui servizi sociali (asili nido e trasporto scolastico), sulla poca attenzione dell’Amministrazione comunale sull’ambiente e sulla gestione dei rifiuti, sul trasporto pubblico locale e sulle evidenti difficoltà che la città soffre in seno alle barriere architettoniche strutturali che di servizi.
Si è discusso anche del pressopochismo per la gestione delle farmacie comunali, con il Comune “citato” presso il Tribunale Amministrativo Regionale da parte del socio privato ad annullare l’”illegittima” delibera approvata sulla vendita della parte pubblica e della mal gestione dell’associazionismo locale, e di tante altre tematiche.
I Consiglieri Comunali hanno recepito quanto esposto, ed hanno illustrato l’azione che intendono mettere in atto fin da subito e le azioni che intraprendranno anche nel  prossimo consiglio comunale, facendosi carico delle molte istanze poste.
Ce ne rammarica che, evidente è stato il grido di allarme ad una totale assenza di risposte da parte dell’Ente alle problematiche che giornalmente il singolo cittadino pone, alla totale assenza di risposte anche ai quesiti posti per iscritto.
Nei prossimi giorni renderemo pubblica la data e luogo per il prossimo incontro, comitati, associazioni e semplici cittadini possono anche contattarci per mettere in calendario un eventuale appuntamento».


Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito