il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Anagni, incontro su trasparenza amministrativa, contro illegalità e corruzione nella pubblica amministrazione

Anagni, incontro su trasparenza amministrativa, contro illegalità e corruzione nella pubblica amministrazione

ANAGNI - In linea con  la formazione e gli adempimenti che la nuova legislazione in materia impone ai Comuni, si è svolto giovedì sera presso la Sala della Ragione nel Comune di Anagni, un interessante incontro sulla Trasparenza amministrativa. L'incontro è stato moderato dal Presidente del Consiglio Comunale di Anagni Giuseppe Felli, ed oltre alla presenza del Sindaco Fausto Bassetta, ha visto l'intervento della dott.ssa Marina Saccoccia (Segretario Generale del Comune e responsabile della trasparenza), del dott. Vito Poli (consigliere di Stato V sezione), del dott. Andrea Baldanza (consigliere della Corte dei Conti) e del consigliere regionale Mauro Buschini.   «Siamo in una fase di estrema attenzione dell'opinione pubblica su questi temi -ha sottolineato il Sindaco Bassetta ad apertura lavori- ed è necessaria una risposta tangibile da parte del personale politico e amministrativo degli Enti locali, al fine di avvicinare e dare fiducia ai cittadini verso le istituzioni».
Durante l'incontro, si è discusso dei Decreti Legislativi (D.Lgs. n. 33/2013 – D.Lgs. n. 39/2013) emanati in attuazione della Legge 190/2013 per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella P.A., con l'utilizzo di strumenti di comunicazione. La nuova normativa, che mira ad aumentare la pubblicità e la trasparenza degli atti amministrativi mediante l’uso di strumenti che consentano il controllo diffuso da parte dei cittadini, delle associazioni e delle imprese, obbliga di istituire presso i siti web comunali una sezione denominata "Amministrazione Trasparente" contente i documenti, le informazioni e i dati concernenti l'organizzazione e le attività amministrative, tutto ciò allo scopo di favorire forme diffuse di controllo. Viene istituito e normato "l'Accesso Civico". Inoltre, il Comune, oltre ad assicurare la pubblicazione dello stato patrimoniale degli eletti con l'obbligo di predisporre sanzioni per gli inadempienti dovrà istituire il “Piano Triennale per la Trasparenza ed Integrità" che si configura come parte integrante del “Piano di Prevenzione della Corruzione", altro adempimento che diventa strumento di un agire continuo della P.A. per il contrasto del fenomeno corruttivo.
Un complesso di norme e adempimenti che se ben utilizzati potranno contribuire a ricostruire il legame di fiducia e rappresentatività dei cittadini con i propri amministratori. E proprio nel Piano Triennale per la Trasparenza ed Integrità 2015-2017 che il Comune di Anagni ha istituito di recente, è stata prevista una seconda giornata sulla Trasparenza, che illustrerà i programmi; poi una serie d'incontri  con le scuole sulle tematiche integrità e trasparenza, e per 2016 il Comune istituirà un concorso a premio  per le scuole sulle medesime tematiche.
«Mantenere viva la cultura della legalità e della trasparenza -ha concluso Bassetta- vuol dire: riflettere sul significato dei termini per poterli legare in modo appropriato alle azioni conseguenti. L’idea che la trasparenza e la legalità costituiscono fattori strategici nella possibilità di affermare solide politiche di sviluppo, richiede un coerente sforzo, da parte di tutti gli attori, perché tale proposizione trovi risorse e idee, per realizzarsi in azioni concrete. Il tema del “fare” per un’amministrazione locale è centrale, affermare e consolidare una cultura della responsabilità e della trasparenza significa governare realmente e amministrare bene».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito