il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Frosinone, l’Ufficio Politico del PD per il rinvio del CdA del Cosilam: «Attendere esito elezioni»

Frosinone, l’Ufficio Politico del PD per il rinvio del CdA del Cosilam: «Attendere esito elezioni»

FROSINONE - Pubblichiamo un comunicato ricevuto dalla Federazione PD di Frosinone e relativo al rinnovo del CdA del Cosilam: «L’Ufficio Politico, presieduto dal Segretario Provinciale, Simone Costanzo, su mandato della Direzione Provinciale della Federazione di Frosinone del PD, si è riunito per esaminare la situazione del COSILAM in vista del rinnovo del CdA previsto per lunedì 28 Aprile. Alla riunione sono stati invitati tutti i Sindaci PD componenti l’Assemblea del Consorzio. La crisi sociale ed economica che investe la Provincia di Frosinone richiede un rilancio delle politiche economiche che hanno bisogno di un nuovo ruolo dello stesso Consorzio che, pertanto, ha necessità di definire una sua maggiore incisiva funzione rivolta al sostegno delle imprese ed allo sviluppo del territorio. Gravano sul Consorzio compiti che richiedono una nuova capacità gestionale mirata a ridisegnare un progetto per un modello di sviluppo in grado di affrontare le sfide economiche e sociali raccogliendo le opportunità che si presentano. In ragione di queste esigenze e di questi obiettivi si presenta indispensabile avviare una fase di confronto aperta a tutte le forze politiche e sociali interessate ad un cambio radicale della funzione del COSILAM.
IL 25 Maggio vanno al rinnovo i Consigli Comunali di molte delle Amministrazioni che hanno rappresentanza nell’assemblea del Consorzio. Le liste per la competizione elettorale devono essere presentate entro le ore 12 di sabato 26 Aprile. Si ritiene quindi doveroso ed opportuno, a tutela della rappresentanza territoriale che sarà indicata, rispettare la volontà degli elettori chiamati al voto.
Il PD di Frosinone, nel solco della politica attivata da Matteo Renzi e Nicola Zingaretti per la riduzione dei costi e la ristrutturazione degli enti intermedi e degli organi di direzione degli stessi, ritiene necessario giungere ad una nuova modulazione del COSILAM che riduca i costi fissi ed accresca la capacità di gestione del territorio e della sua crescita.
Pertanto, tenuto conto delle motivazioni espresse l’Ufficio Politico ed il Segretario Provinciale propongono alla Direzione Provinciale, convocata per sabato 26 Aprile alle ore 15 e 30 pressol’Hotel “Memmina”, si esprima affinché non si proceda al rinnovo del Consiglio di Amministrazione in modo da attendere lo svolgimento dell’elezioni amministrative e poter lavorare, in tempi ragionevoli e con il coinvolgimento della Regione Lazio, ad un processo di rinnovamento del COSILAM che non escluda nessuno degli attori che ne fanno parte.    

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito