il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> GD Frosinone, appello a Patrizi: "Invii a Governo nostro dossier su edilizia scolastica provinciale"

GD Frosinone, appello a Patrizi: "Invii a Governo nostro dossier su edilizia scolastica provinciale"

altFROSINONE - "Accogliamo con immenso piacere la notizia del presidente del consiglio Matteo Renzi riguardante lo stanziamento di 3,5 miliardi di euro da destinare al rilancio dell'edilizia scolastica e alla sicurezza nelle scuole.

Così scrivono in una nota i Giovani Democratici di Frosinone guidati da Martina Innocenzi e dalla responsabile scuola Lucia Palone: "Il presidente in una missiva ha annunciato di voler varare il "più grande piano di edilizia scolastica mai lanciato da un governo centrale entro il 2014". Un progetto per rilanciare investimenti su tutto il territorio nazionale, puntando "sul valore più grande che un Paese può incentivare: l' educazione".


Il presidente -spiegano i GD provinciali - ha chiesto a tutti i sindaci e presidenti di provincia d’Italia di inviare alla Presidenza del Consiglio entro il 15 marzo, un dossier per l'individuazione di un edificio scolastico da paltorre al centro di un prioritario investimento sull'edilizia scolastica.

In questi anni ci siamo sempre sentiti rispondere che la situazione riguardante le nostre  scuole è problematica ma la provincia a causa dei costi elevati che questi interventi richiedono, e per la mancanza di fondi nelle casse dell’ente non  può risolvere tali criticità.

Adesso che finalmente dopo tanto, anzi troppo tempo , la scuola é stata inserita nelle priorità del governo, invitiamo il commissario straordinario della Provincia di Frosinone Patrizi (foto a dx) a inviare il dossier realizzato giá da qualche anno dai Giovani Democratici della provincia di frosinone e dalla Federazione degli studenti con la collaborazione dei rappresentanti di istituto degli istituti superiori in cui si descrive la drammatica situazione in cui vertono gli istituti scolastici dell'intera provincia al fine di poter ricevere finalmente delle risposte in termini di interventi concreti".

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Marzo 2014 14:07

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito