il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Ospedale Anagni, il TAR respinge il ricorso del Comitato contro la chiusura

Ospedale Anagni, il TAR respinge il ricorso del Comitato contro la chiusura

altANAGNI - Il Tribunale amministrativo del Lazio, dopo l'ultima udienza, in cui aveva ascoltato le ragioni del Comitato Salviamo l'Ospedale di Anagni, rappresentato dall'avvocato Simone Dal Pozzo, ha respinto la richiesta di sospensiva dei decreti regionali numero 30 del 2010, firmati dall'allora governatrice Renata Polverini, che prevedono la chiusura del nosocomio di via Onorato Capo.

Una decisione dei magistrati amministrrativi non del tutto inaspettata, anche  se la speranza di cittadini e associazioni si era ravvivata, credendo in un esito positivo. Lo smarrimento e lo scoramento erano visibili invece, già dalla giornata di ieri, tra i promotori del ricorso, come tra i cittadini di Anagni che hanno accolto la notizia in una sorta di disillusione generale.

Secondo alcune rivelazioni, dalle parti del Comitato fanno sapere che nelle motivazioni del Tar  "si parla di una (presunta) non legittimazione dei ricorrenti, in quanto semplici cittadini, mentre il Comune, che avrebbe potuto presentare il ricorso, è intervenuto in giudizio solo un anno dopo. Si parla inoltre di un (presunto) ritardo dei cittadini stessi nella presentazione del ricorso".

Le prossime ore saranno decisive per capir ele azioni da intraprendere.

Ora la palla passa alla Regione Lazio e alla AsL. Ci si aspetta che venga data vera attuazione al "nuovo corso" sempre promesso della sanità in Ciociaria, e che finalmente emerga con scelte concrete la volontà di non lasciare "scoperto" un comprensorio di 80mila cittadini che hanno sempre trovato nell'Ospedale di Anagni un ricovero certo e sicuro.

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Febbraio 2014 12:59

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito