il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> PD Frosinone: Primarie regionali il 16 febbraio. Melilli, Guglielmo e Bonaccorsi in campo per la segreteria

PD Frosinone: Primarie regionali il 16 febbraio. Melilli, Guglielmo e Bonaccorsi in campo per la segreteria


altFROSINONE - Si svolgeranno domenica 16 Febbraio 2014 le Primarie del Partito Democratico per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Regionale del PD Lazio.

Si voterà dalle 8.00 alle 20.00 nei seggi istituiti che la Federazione Provinciale comunicherà agli organi di stampa e saranno consultabili sul sito www.pdfrosinone.it. Le primarie sono aperte alla partecipazione di iscritti ed elettori; soltanto i non iscritti al Partito Democratico sono tenuti a versare un contributo minimo di 2,00 euro per sostenere le spese necessarie all’organizzazione di tale importante appuntamento.

Tre i candidati in campo: Marco Guglielmo, Lorenza Bonaccorsi e Fabio Melilli.


A sostegno di Marco Guglielmo, l’area Civati afferma che “Sceglierlo come segretario regionale significa giocare all'attacco. Spingere all'attacco un partito che governa la nostra regione su temi come: la mobilità su ferro da e verso la Capitale; un nuovo paradigma industriale di qualità che, anche grazie alle risorse europee, si basi su creatività-innovazione-sostenibilità. Vogliamo avere un partito che metta dentro una cornice unica tutte le criticità e le opportunità del Lazio per trovare soluzioni coerenti e sostenibili.

Votare Marco Guglielmo, da sempre accanto a Pippo Civati, significa scegliere un Segretario che discuta e decida e che non sia impegnato a fare il vigile che disciplina il traffico tra le sottocorrenti sparse sui territori. Significa scegliere una nuova classe dirigente come quella della nostra lista, aperta dall'infaticabile Anna Rosa Frate”.

Alessandro Martini, capolista della lista a sostegno di Lorenza Bonaccorsi afferma “Coerenza e visione sono le due linee guida di questa candidatura. Una linea politica volta al rinnovamento ed all’innovazione per perseguire una visione di società e militanza nettamente diversa dalla concezione autoreferenziale degli ultimi 20 anni. Un anno e mezzo fa ci siamo ritrovati attorno al progetto di Matteo Renzi convinti che fossero ormai maturi i tempi per un cambiamento radicale della politica e della società.

Le primarie dell’8 dicembre hanno premiato la nostra perseveranza ma è necessario continuare sulla linea del cambiamento votando Lorenza Bonaccorsi Segretario Regionale”.
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

I sostenitori della lista di Fabio Melilli, Mauro Buschini, Sara Battisti e Francesco Scalia hanno già dichiarato “Il PD del Lazio ha bisogno di ricostruire una solidarietà al proprio interno, perché abbiamo il dovere di occuparci delle difficoltà che la crisi economica acuisce.La discussione non può più essere rivolta al nostro interno, in un gioco di tattica e posizionamento ma deve vedere il gruppo dirigente regionale impegnato a dirigere i processi, essere presente nei luoghi del conflitto sociale, dare risposte attraverso un rinnovato rapporto con il Presidente Zingaretti, la giunta e il Gruppo Consiliare del PD.

La scelta di sostenere Fabio Melilli e il segno della forza della sua candidatura risiede nel senso di responsabilità al quale ci siamo tutti appellati affinchè il passaggio dell’elezione del gruppo dirigente regionale non si trasformi nel tentativo di tenere aperto il dibattito nazionale che riteniamo invece concluso.

Abbiamo bisogno di una discussione che coinvolga le amministrazioni locali che governiamo, i dirigenti del partito, i riferimenti istituzionali, gli iscritti e le associazioni e realtà civiche. Per fare questo e' necessario fissare obiettivi comuni, che tengano conto dell’esperienze e del contributo di tutti e delle questioni poste nei mesi scorsi in trasparenza e nel pieno rispetto delle regole”.

Invitiamo iscritti, elettori e simpatizzanti a partecipare convintamente questo appuntamento, con l’obiettivo di rilanciare con forza l’azione del Partito Democratico anche a livello regionale.


Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Febbraio 2014 15:03

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito