il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Maltempo, il Presidente Zingaretti chiede lo stato di emergenza anche per la provincia di Frosinone

Maltempo, il Presidente Zingaretti chiede lo stato di emergenza anche per la provincia di Frosinone

altFROSINONE - Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha firmato oggi la richiesta di stato di emergenza ex legge 225/1992 art. 5 e s.m.i. per le province di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo a seguito degli eventi atmosferici avversi del 31 gennaio 2014 e giorni seguenti (foto archivio).

Nella richiesta di stato di emergenza inviata al Prefetto Franco Gabrielli, capo dipartimento della Protezione civile, si specifica come “a decorrere dal 31 gennaio 2014 i territori delle province di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo sono stati interessati da eventi meteo-idrogeologici di straordinaria intensità che hanno provocato ingenti danni a strutture ed infrastrutture pubbliche e private con accadimenti di grave criticità determinanti situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità.

Pertanto – continua la richiesta di stato di emergenza inviata dal presidente Zingaretti – con riferimento all’estensione ed intensità dell’evento anche in relazione dell’elevato impatto dello stesso sulla sicurezza dei cittadini, del territorio e dell’ambiente che rendono impossibile il superamento dell’emergenza mediante poteri ordinari, si chiede di dichiarare “lo stato di emergenza per i territori delle province di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo ai sensi e agli effetti dell’art. 5 della legge 24 febbraio 1992 e s.m.i con l’adozione dei necessari provvedimenti straordinari”.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito