il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Frosinone, ieri il tour della Lorenzin nel girone infernale della sanità ciociara: "Basta tagli occorre reinvestire"

Frosinone, ieri il tour della Lorenzin nel girone infernale della sanità ciociara: "Basta tagli occorre reinvestire"

altFROSINONE - Sarà servita  a qualcosa?

Ecco, questo si chiedono oepratori, dirigenti ma soprattutto cittadini che ieri pomeriggio hanno assistito alla visita del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin alle strutture dei pronto soccorso degli ospedali Spaziani di Frosinone e S.S.Trinità di Sora.

Sindacati e associaizoni in strada e dimostrare la loro preoccupazione per la situazione tragica della sanità ciociaria. Ministro, istituzioni locali  e dirigenti in visita alle strutture sanitarie con un'unica preoccupante rilevazione da fare: le strutture sono al collasso.

Pazienti sulle barelle nei pronto soccorso, liste d'attesa lunghissime, personale non sufficiente (1000 operatori sanitari in pensione non sostituiti in questi anni), per non parlare dei posti letto: la provincia ciociaria è sotto di oltre 500 unità.

Questa l'istantanea scattata ieri pomeriggio nel toru ciociaro del Ministro della Salute che ha incontrato molti operatori e stretto mani a tutti.alt

Difronte a questo quadro, seppur apprezzabile la visita del Ministro che ci mette la faccia, Lorenzin però non può che dire in conferenza stampa: "Basta tagli, mi sono opposta perchè nella legge di Stabilità ci fossero ulteriori tagli. Ciò che si risparmia deve essere reinvestito". Un cambio di strategia politica importante certo, ma non sufficiente per risolvere i problemi immediati. A chiedere interventi precisi alla Lorenzin in questo senso Francesco Notarcola, presidente della Consulta delle associazioni, Maddalena Murchio, presidente dell’associazione italiana contro le Leucemie e il presidente dell’Ordine dei medici Fabrizio Cristofari.

Accanto a loro i vertici istituzionali Asl e della Regione Lazio, il direttore generale facente funzioni Mauro Vicano che ha parlato degli "errori del passato", il consigliere regionale ciociaro Mauro Buschini, il senatore Francesco Scalia,  il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani e molti altri.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito