il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Sequestro depuratori Ato5, Patrizi convoca Consulta d'ambito e assemblea dei Sindaci

Sequestro depuratori Ato5, Patrizi convoca Consulta d'ambito e assemblea dei Sindaci

altFROSINONE - "Ho convocato la Consulta d’ambito per lunedì prossimo, 13 gennaio, alle ore 16, per discutere anche della situazione dei depuratori di Frosinone, Ferentino, Anagni, Ceccano, Fiuggi, Veroli e Trevi nel Lazio".

Lo ha reso noto in un comunicato il comissario straordnario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, che ha deciso di convocare l' organismo dell'Ato5 dopo il terremoto giudiziario che ha visto il sequestro dei depuratori gestiti da Acea.

Come è noto,  l’intricata vicenda che ha visto negli anni complicarsi, fino a un continuo contenzioso, i rapporti tra il gestore idrico e gli organismi facenti capo alla Provincia di Frosinone -  prosegue Patrizi - e che ci vede in questi ultimi mesi alle prese con un servizio fondamentale qual è la distribuzione idrica e la depurazione delle acque tramite una gestione che si vuole sempre collegiale e mai monocratica, comporta un confronto in sede di Consulta d’Ambito e, subito dopo, una convocazione dell’Assemblea dei Sindaci, massima autorità dell’Ambito territoriale che ci riguarda, per riprendere le attività in questo nuovo anno sia sulla situazione in generale dei nostri rapporti con il gestore e, in seguito agli ultimi accadimenti, le vicende relative ai depuratori.

Ciò in particolare per l’interesse della cittadinanza che siamo chiamati ad amministrare” ha concluso Patrizi.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito