il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Differenziata, incontro Provincia-Regione: si tenta il recupero dei fondi persi negli anni passati

Differenziata, incontro Provincia-Regione: si tenta il recupero dei fondi persi negli anni passati


altFROSINONE - Il pressing sulla Regione Lazio da parte del commissario straordinario dell'Amministrazione provinciale, Giuseppe Patrizi, sembra aver ottenuto qualche risultato.

L'oggetto del confronto con l'assessorato all'Ambiente laziale guidato da Michele Civita, è stato per mesi la destinazione dei "fondi persi" dalla Provincia di Frosinone, negli anni addietro, per la raccolta differenziata dei rifiuti.

Lunedì scorso il faccia a faccia, tra Patrizi e l'assessore regionale Civita, sembra aver dato qualche buon risultato come spiega il commissario: "Mi premeva confrontarmi sui fondi delle passate annualità che, di fatto, erano andati completamente perduti. Grazie alla disponibilità dell’Assessore Civita probabilmente riusciremo a recuperarne quasi la metà, circa cinque milioni, ma dobbiamo impegnarci immediatamente, insieme ai Comuni beneficiari, a produrre alcune documentazioni".


In una nota la Provincia fa sapere che " per quanto riguarda i fondi per le annualità in corso, cioè 2012-13-14, nel complesso si potranno ottenere circa 11 milioni e 200mila euro. Per quanto riguarda il biennio 2012-2013 sarà presentato un progetto entro il 30 novembre prossimo" con la speranza di ottnenere "circa 6 milioni e 600mila euro tra somme in spesa corrente e quelle in conto capitale. Il progetto per il 2014 invecesarà presentato entro il prossimo mese di gennaio".

Intanto la Provincia ha anche pubblicato nei gionri scorsi il bando per la raccolta differenziata nei Comuni. Un altro atto che evidenzia la volontà dell'Ente di isistere sulla questione che coinvolge i Comuni ciociari in un servizio sempre più vitale e delicato.

altUna battaglia che fa esultare l'ex consigliere di centrodestra nell'Amministrazione Iannarilli, Giuseppe Patrizi (foto a sx), ora Commissario straordinario a palazzo Gramsci, ma che fa ben sperare anche il senatore del PD ed ex Presidente della Provincia, Francesco Scalia (foto a dx) che in una nota ha commentato così il risultato: "Le rassicurazioni dell'assessore Civita sul recupero dei fondi non utilizzati dalla Provincia per la raccolta differenziata sono sicuramente positive ma rimane il fatto che a causa della mala gestione del centrodestra abbiamo perso quasi cinque milioni di euro".

Questo il primo commento del Senatore Francesco Scalia sulle notizie riportate a seguito dell'incontro tra il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi, e l'Assessore regionale Michele Civita, teso al recupero dei contributi regionali destinati alla raccolta differenziata nei comuni della Ciociaria e non utilizzati dalla Provincia per il triennio 2009-2011. altalt

 La gestione di questi fondi regionali fu oggetto di scontro e polemiche tra Scalia, allora consigliere regionale del PD, e l'ex Presidente della Provincia, Antonello Iannarilli (foto a dx)  "Finalmente - continua Scalia - l'Amministrazione provinciale  si rende conto dell’enorme occasione persa e dell’importanza dei fondi stanziati dalla Regione Lazio, e cerca di rimediare agli errori e alla gestione caotica dell'ex Presidente della Provincia, che dopo la revoca delle somme relative al 2008, ha messo a rischio anche le annualità del triennio 2009-2011 non predisponendo i relativi bandi.

Ringrazio - conclude Scalia - l'Assessore Michele Civita per l'impegno dimostrato e il lavoro, non facile, per il recupero di parte dei fondi non utilizzati".

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:10.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:115%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Novembre 2013 13:31

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito