il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Frosinone, i Giovani Democratici: «Non strumentalizzare tesseramento giovanile per congresso PD»

Frosinone, i Giovani Democratici: «Non strumentalizzare tesseramento giovanile per congresso PD»

FROSINONE - In una nota sottoscritta dalla segretaria provinciale Martina Innocenzi, dal Presidente Luca Fantini e dai circoli locali, i Giovani Democratici invitano ad evitare qualsiasi strumentalizzazione del movimento giovanile ai fini della campagna congressuale del Partito Democratico: «Il Congresso del PD è ormai ufficialmente avviato. Come Giovani Democratici saremo parte integrante della discussione congressuale a tutti i livelli. Il nostro intento è quello di ritagliarci uno spazio di protagonismo attraverso il quale avanzare le nostre proposte e le nostre istanze su come finalmente cambiare questo Partito a livello nazionale, regionale e soprattutto provinciale. Con questo spirito auguriamo ai quattro candidati alla Segreteria Provinciale un in bocca al lupo e a tutti gli iscritti e gli elettori un buon congresso. Favoriremo nei prossimi giorni la costruzione di un'iniziativa pubblica di confronto tra i candidati per dare a tutti la possibilità di scegliere consapevolmente la figura che dovrà guidare il PD della nostra Provincia in una nuova fase che archivi non solo a parole ma nei fatti una stagione di grave conflittualità interna.
Siamo però rammaricati dal fatto che molto spesso nel partito democratico di questa provincia ci si ricordi dell'esistenza di questa organizzazione giovanile solo ed esclusivamente negli appuntamenti elettorali e congressuali. Siamo dell'idea che il fermento democratico e la necessità di favorire partecipazione debba essere un obiettivo da perseguire 365 giorni l'anno e non solo a ridosso delle suddette scadenze.
Stiamo svolgendo da più di un mese il nostro tesseramento nella massima trasparenza ed autonomia secondo quanto stabilito dai nostri regolamenti. Siamo convinti che, l'adesione ad un'organizzazione giovanile, come del resto ad un partito, debba essere motivata dalla condivisione convinta di un progetto politico e non sollecitata da chi, non conoscendo minimamente il nostro lavoro, utilizza il tesseramento per accrescere il proprio peso per fini prettamente congressuali.
Non è pensabile che si strumentalizzi il tesseramento dell'organizzazione giovanile solo ed esclusivamente per risolvere beghe interne al PD che nulla hanno a che vedere con la vita dei Giovani Democratici.
Lavoriamo quotidianamente per accresce la credibilità e la forza politica dei Giovani Democratici e di conseguenza del PD di questa provincia e non accettiamo che il perdente gioco delle correnti che ha affossato il partito, metta a rischio l'equilibrio e la capacità di discussione e confronto che ci caratterizza da sempre.
Il nostro appello è rivolto a tutti affinché il nostro sia considerato un contributo positivo e di natura politica in termini di proposte relative ai temi  quali SCUOLA, LAVORO, EUROPA, AMBIENTE e DIRITTI che metteremo al centro della discussione congressuale a partire dai congressi di circolo.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito