il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Cassa integrazione alla Burgo di Sora: Pilozzi (SeL) sollecita tavolo isitituzionale

Cassa integrazione alla Burgo di Sora: Pilozzi (SeL) sollecita tavolo isitituzionale

altFROSINONE - "La decisione della Burgo di Sora di ricorrere alla Cassa integrazione per 150 lavoratori dopo la modifica del ciclo lavorativo aziendale, ci preoccupa per le conseguenze che potrà avere su un territorio già in gravissima difficoltà economica e sociale", questo il commento di Nazzareno Pilozzi, deputato di Sinistra Ecologia e Libertà, sollecitato dai sindacati CGIL e UIL presenti nello stabilimento sorano della cartiera Burgo, dopo che l'azienda nei giorni scorsi aveva comunicato alle maestranze la sua intenzione di rivedere la turnazione dei lavori.


"Non comprendo i motivi di questa decisione anche perché mi risulta che la Burgo negli ultimi mesi ha provveduto ad assumere 50 unità di nuovo personale e a stabilizzarne altre 20 provenienti dallo stabilimento di Avezzano, continua Pilozzi.


La Burgo è parte della storia industriale di Sora e del suo distretto. Con la costruzione della Centrale a turbogas dentro i confini dello stabilimento, centrale per la quale i cittadini pagano un altissimo prezzo ambientale data la collocazione fisica dello stabilimento, le difficoltà finanziarie della cartiera sembravano definitivamente superate e per questi motivi, la decisione di ricorrere alla cassa integrazione appare ancora più incomprensibile.


Auspico l'apertura di un tavolo di confronto tra l'azienda, i sindacati e le Istituzioni così da trovare le possibili soluzioni nell'interesse e dell'azienda e dei lavoratori tutti, ha concluso Pilozzi.

Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Ottobre 2013 14:00

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito