il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Anagni elezioni, il PD propone Aurelio Tagliaboschi come candidato Sindaco: "Restituiamo Anagni ai cittadini"

Anagni elezioni, il PD propone Aurelio Tagliaboschi come candidato Sindaco: "Restituiamo Anagni ai cittadini"

altANAGNI - E' Aurelio Tagliaboschi il candidato Sindaco del Partito Democratico per le prossime elezioni comunali del 2014.

Una decisione maturata dal circolo cittadino del PD dopo un percorso di alcuni mesi che ha visto momenti di confronto non solo interno al Direttivo locale ma anche alla segreteria provinciale guidata da Sara Battisti.

Una candidatura, quella del 54enne consigliere comunale di opposizione che "viene messa  servizio della città e della coalizione che si andrà a costruire", come spiega la nota del circolo dei democratici: "Anagni deve tornare ad essere governata, ad Anagni occorre restituire la dignità perduta.

Il PD lancia la propria sfida per il futuro della Città, e invita tutte le forze alternative a questa amministrazione ad un confronto per la costruzione di una coalizione politica aperta alle espressioni del civismo e del territorio, alle associazioni, ai comitati e a tutti quei sodalizi disponibili a mettersi in gioco non per mera affermazione di visibilità, ma per concorrere a svolgere effettivamente un ruolo per il governo di Anagni.


E’ necessario arrivare alla definizione di iniziative e occasioni di partecipazione popolare per la condivisione di una proposta programmatica e di un progetto per la Città, anche attraverso incontri e momenti di ascolto nelle varie zone del territorio, che consentano, tra l’altro, di arrivare ad una scelta condivisa del candidato Sindaco.

Il PD riconosce nelle primarie di coalizione lo strumento privilegiato di individuazione di colui che dovrà guidare l’alternativa, così come annunciato e riaffermato dalla stessa segretaria provinciale Sara Battisti. Il PD di Anagni non si presenterà impreparato a tale appuntamento e propone come proprio candidato il Consigliere Comunale Aurelio Tagliaboschi (Foto secondo da sx).

altTale scelta è stata definita dalle democratiche e dai democratici anagnini al termine di un percorso attivato all’inizio dell’estate, periodo in cui c’è stata l’opportunità per ognuno di discutere, confrontarsi, proporsi e  proporre candidature per il partito. Aurelio Tagliaboschi è l’uomo giusto per rilanciare il ruolo di una Città offesa e degradata.

L’esperienza e la competenza fanno di Aurelio Tagliaboschi il candidato adatto ad una situazione amministrativa e finanziaria preoccupante. Gli Anagnini non hanno bisogno di un uomo-immagine che delega ad altri il proprio ruolo, di un “sindaco con la fascia” condizionato da altrui volontà; ma di un amministratore capace di assumersi le proprie responsabilità in prima persona, che non rende conto a chicchessia, ma solo agli Anagnini e al Consiglio Comunale.

E’ questa la risposta giusta alla domanda di cambiamento che arriva dal nostro territorio. Un cambiamento vero, non di facciata, basato su schemi conformistici che hanno ormai deluso e disilluso gli italiani e gli anagnini; un cambiamento che può essere affermato solo da uomini seri, onesti, competenti e consapevoli.

Il PD ritiene di doversi fare carico di un compito arduo ma non più declinabile: riconsegnare la Città di Anagni ai suoi cittadini. Per questo mette a servizio di questo progetto le migliori energie del partito, perché interpretino al meglio questa missione non più rinviabile".

Ultimo aggiornamento Martedì 08 Ottobre 2013 13:28

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito