il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Piglio, il PD critica l'assessore Camusi sul Consigio Comunale dei Giovani

Piglio, il PD critica l'assessore Camusi sul Consigio Comunale dei Giovani

PIGLIO - Con una nota il PD di Piglio contesta l'operato dell'Assessore alle Politiche giovanili Marco Camusi, in relazione alle modalità per le elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale dei giovani, indette per il prossimo 13 ottobre.
«Con grande stupore siamo venuti a conoscenza che il 18 settembre - si legge nella nota del PD- , si sarebbero dovute consegnare, entro le ore 12.00, le liste per il rinnovo del consiglio comunale dei giovani. Ci domandiamo come mai l'assessore alle politiche giovanili, Marco Camusi, non abbia rispettato le scadenze previste dallo statuto regionale, non indicendo le elezioni entro tre mesi dalla scadenza dello stesso, bensì un anno dopo, casualmente a pochi mesi dalle amministrative. Sarà che l'assessore Camusi sente l'esigenza di ricreare una sorta di comitato a suo supporto?
Al di là della pubblicazione nell'albo pretorio, non è stata data adeguata pubblicizzazione e tempestiva informazione ai giovani interessati con ogni mezzo idoneo; come mai, inoltre, l'assessore non ha inviato le centinaia di lettere come fece quattro anni fa? Vorremmo ricordare a Camusi, -conclude la nota- e all'amministrazione tutta, che la partecipazione (in questo caso politica) è un diritto di tutti e non uno strumento da utilizzare per i propri fini».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito