il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Stagione sciistica a Campo Staffi, il sindaco De Meis annuncia: "Presto l'allaccio per l'impianto di risalita del Ceraso"

Stagione sciistica a Campo Staffi, il sindaco De Meis annuncia: "Presto l'allaccio per l'impianto di risalita del Ceraso"

altFILETTINO - L'Amministrazione Comunale  guidata dal Sindaco Paolo De Meis, ha aggiunto  un altro importante tassello, nel progetto di riordino della situazione legata alla stazione sciistica di Campo Staffi.

Nei giorni scorsi infatti il primo cittadino, ha incontrato il commissario della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi, ottenendo un importante risultato sulla questione legata al nuovo impianto di risalita del Ceraso. Giovedì scorso, infatti l'impianto, collaudato dalla ditta che ha eseguito i lavori, è stato consegnato al Comune di Filettino svincolato dal Consorzio.

A seguito del progetto con determina realizzato dalla Provincia di Frosinone, la Regione Lazio previde un finanziamento, di cui la stessa se ne è recentemente riappropriata come i tanti finanziamenti non utilizzati per la necessità di fondi dalle casse regionali. L'intervento da finanziare da parte della Regione, riguarda la messa in opera di 300 metri circa di cavidotto per collegare elettricamente la struttura alla cabina posta alla base.

"Stiamo concordando un incontro a breve in Regione con l'ausilio del consigliere regionale Mauro Buschini (Presidente Commissione Bilancio) per confrontarci con l'Assessore alle Infrastrutture -ha commentato Paolo De Meis- per sottoporgli la situazione, siamo ottimisti perchè stiamo parlando di un'opera concreta che attende solo il semplice allaccio, pertanto non si perderà ancora tempo, facendo leva sul fatto che la stagione invernale è alle porte, così che per ottobre anche il Ceraso possa essere funzionante.

Nel frattempo -continua De Meis- è stata conclusa la bonifica di Campo Staffi, dopo anni d'incuria ed abbandono dell'area, ridando da subito una nuova immagine di Campo Staffi, perchè crediamo che quest'area vada valorizzata 365 giorni l'anno e non solo nel periodo invernale, adesso la seconda fase che porterà gli impianti ad essere pronti per questa stagione invernale sarà la manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura.

Stiamo lavorando nel giusto modo. A circa 3 mesi dal nostro insediamento, è sotto gli occhi di tutti che abbiamo ereditato problematiche enormi sul territorio, in particolar modo Campo Staffi, eppure in breve tempo stiamo seguendo una direzione determinata, senza perdere tempo prezioso per risolvere il tutto, per dare le giuste e dovute risposte alla collettività".

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito