il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> PD verso il congresso, la Federazione di Frosinone parte da Anagni: giovedì 13 interviene Bettini

PD verso il congresso, la Federazione di Frosinone parte da Anagni: giovedì 13 interviene Bettini

FROSINONE - Parte Giovedì 13 alle ore 18.00 Presso l’Auditorium Comunale di Anagni un percorso di approfondimento verso il congresso nazionale che vedrà arrivare in provincia di Frosinone i protagonisti del dibattito nazionale del Partito Democratico in vista del congresso. Apriamo ad Anagni perché città simbolo del malgoverno del centrodestra e uno dei comuni più significativi rispetto alle tante drammaticità del nostro territorio, soprattutto uno dei centri che andrà al rinnovo del Consiglio Comunale il prossimo anno e che ci dovranno vedere tutti impegnati per tornare a vincere ed amministrare. Tutte le iniziative, promosse dalla Federazione Provinciale del Partito Democratico in collaborazione con i Giovani Democratici della Provincia di Frosinone, avranno un unico filo logico dal titolo «IDENTITÁ, percorsi verso il congresso nazionale».
L’iniziativa promossa dalla Federazione Provinciale del Partito Democratico di Frosinone si inserisce in una serie di appuntamenti che si terranno nei prossimi mesi in Provincia di Frosinone con i dirigenti nazionali del Partito che saranno i protagonisti del dibattito congressuale nazionale attraverso libri e documenti. Questi mesi assumeranno infatti un'importanza straordinaria, per il partito e per il paese.

Ognuno di noi deve essere protagonista, immettendo elementi di novità e di discontinuità, rispetto ai mali che hanno pervaso il PD, a cominciare dal correntismo sfrenato e dall'idea che potessimo rappresentare indistintamente tutta la società, senza creare distinguo, senza affrontare i nodi cruciali che non liberano le tante potenzialità dell'Italia, innovandola e portando modernità e sviluppo.
In questo passaggio bisognerà definire il ruolo della sinistra in Italia ed immaginare forme di un'organizzazione nuova che raccoglie le spinte propulsive di cittadini che non sono affatto disamorati della politica ma chiedono di potere partecipare alle scelte, dentro un processo democratico, ma potere contare.

Vi è il bisogno di rovesciare le modalità attraverso le quali abbiamo partecipato alla fasi congressuali. Che tornino a contare gli iscritti, che tutti si sentano parte di una comunità all'interno della quale ci si misura attraverso la capacità che si ha di affermarsi sulla base dell'idea e del progetto più egemonico e non sulla base di prove di forza tra pacchetti di voto o di tessere.
Vogliamo che tutti gli iscritti e gli elettori possano avere modo di ascoltare tutti e farsi un'opinione personale, non condizionata in alcun modo da vincoli di corrente. Crediamo infatti, sia necessario, creare luoghi di confronto attraverso un'iniziativa istituzionale del partito provinciale, evitando che componenti o aree politiche organizzino eventi che risulterebbero solo di posizionamento per singoli e non appuntamenti di interesse generale.

Inizieremo dunque giovedì 13 alle ore 18 ad Anagni, presso l'Auditorium Comunale in Piazza Cavour dove Laura Collinoli, giornalista de La Provincia, intervisterà Goffredo Bettini sul suo ultimo libro «Carte Segrete - Roma, l'Italia e il PD tra politica e vita».
Goffredo Bettini, esponente di spicco del Partito Nazionale e Laziale, presenterà sottoforma di un intervista il suo nuovo libro dal titolo "Carte Segrete - Roma, l'Italia e il PD tra politica e vita".
Carte segrete è un libro su Roma, tra politica e vita, che ripercorre l’esperienza della sinistra negli ultimi 30 anni, e delinea gli indirizzi per il futuro. Bettini, considerato il padre del "Modello Roma", ritiene necessaria, dopo la negativa parentesi di Alemanno, una svolta di idee, di programmi, di classe dirigente. Il libro ne parla con sincerità e passione. Roma,naturalmente, è inserita nel quadro assai travagliato della politica nazionale. Bettini, che ha fondato il PD e ne è stato coordinatore nazionale nei primi due anni di vita, presenta nell’epilogo il nucleo delle sue analisi e proposte in vista del congresso.

L'iniziativa proseguirà venerdì 13 giugno alle ore 18 ad Isola del Liri, in Piazza XX Settembre, Silvia Autuori giornalista di Teleuniverso, intervista l'Europarlamentare Roberto Gualtieri che presenterà il libro scritto con Giuliano Amato «Prove di Europa unita».
Nelle prossime settimane e fino al mese di settembre, le iniziative proseguiranno, con la partecipazione tra gli atri di Fabrizio Barca, Matteo Renzi, Walter Veltroni, Gianni Cuperlo.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito