il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> 5 Stelle, la base conferma l’espulsione del senatore Mastrangeli con l’88% dei voti online

5 Stelle, la base conferma l’espulsione del senatore Mastrangeli con l’88% dei voti online

FROSINONE - Il senatore del Movimento 5 Stelle di Cassino, Marino Mastrangeli, è stato definitivamente espulso dal Movimento stesso: dopo le indicazioni giunte dal Gruppo Parlamentare riunitosi nei giorni scorsi, la conferma è arrivata dalla votazione online effettuata dagli iscritti.
Sui 19.341 votanti, l’88,8% (17.177 voti) si è espresso per la conferma dell’espulsione, e appena l’11,2% contro.

A seguito dell’espulsione, Mastrangeli si è voluto togliere qualche sassolino dalle scarpe, annunciando il suo ingresso nel Gruppo Misto «in rappresentanza della minoranza dei 5 Stelle». Mastrangeli è andato quindi all’attacco del capogruppo al Senato Crimi: «Ho dei testimoni: quando ci sono state le parlamentarie avevo scommesso che il capogruppo al senato sarebbe stato Crimi e alla camera la Lombardi. Le votazioni per i capogruppo sono state una farsa. Siamo stati convocati all’hotel Universal senza un ordine del giorno. Alla riunione si sono presentati anche Grillo e Casaleggio e lì ci hanno informati che avremmo proceduto alla votazione dei capigruppo. È chiaro che la loro nomina è stata pilotata da Grillo e Casaleggio».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito