il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Multiservizi, vertice ieri al comune di Frosinone. Scalia: "Definirne presto il destino"

Multiservizi, vertice ieri al comune di Frosinone. Scalia: "Definirne presto il destino"

altFROSINONE - “La strada principale, alla data della Corte dei Conti, è l’affidamento diretto alla Servizi Strumentali. Anche in via provvisoria, nell’attesa che con la Regione, con l’Amministrazione Provinciale e con il comune di Alatri si possa definire il destino della Multiservizi”.

Questo il commento di Francesco Scalia, neo Senatore della Repubblica per il Partito Democratico, che nella mattinata di oggi (ieri ndr) ha partecipato alla riunione che si è tenuta negli uffici del Comune di Frosinone (sede ex MTC) alla presenza del sindaco, Nicola Ottaviani, dell’assessore al Bilancio, Riccardo Mastrangeli, del consigliere comunale Adriano Piacentini, delle parti sociali e dei lavoratori della Multiservizi.alt

“Vedo difficile – aggiunge Scalia - la soluzione tampone delle cooperative sociali le quali sono costrette ad impegnare almeno il 30% di personale svantaggiato. Il problema economico della riduzione delle disponibilità del Comune sarebbe ulteriormente aggravato dai costi di gestione delle cooperative e dai costi di questo 30% di personale che ovviamente deve essere preso esternamente rispetto al bacino di dipendenti della stessa Multiservizi.

Certo va accelerato il confronto con la Regione Lazio per verificare se c’è la possibilità di riportare in operatività la Multiservizi che sarebbe ovviamente la soluzione di tutti i problemi”.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito