il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Filettino, Michele Iannarilli lancia la sua lista: «Filettino vive se c’è Campo Staffi»

Filettino, Michele Iannarilli lancia la sua lista: «Filettino vive se c’è Campo Staffi»

FILETTINO - Chiusa la parentesi delle elezioni politiche e regionali, a Filettino ci si appresta ad affrontare un nuovo ed importante appuntamento quello delle elezioni amministrative, che vedrebbe in campo al momento tre candidati: l'ex Sindaco Luca Sellari (la cui gestione durò 10 mesi), l'ex consigliere di minoranza Paolo De Meis e Michele Iannarilli (già ex Sindaco nella gestione Catena). Quest'ultimo prima degli altri, ha già annunciato il nome della sua lista: "FILETTINO-CAMPO STAFFI PUNTO E A CAPO". «Il nome della mia lista -ha commentato Michele Iannarilli- è significativo, perché in questi ultimi anni Filettino ha vissuto di tutto, dalla follia di realizzare la favola di un Principato, ad un commissariamento superficiale, e nel frattempo Campo Staffi è morto. Dunque Filettino esiste se esiste Campo Staffi, è un binomio indissolubile, e da lì bisogna ripartire, c'è la buona notizia di questa determina presentata dall'ex Presidente della Provincia Antonello Iannarilli, e dunque il primo compito della prossima amministrazione comunale di Filettino sarà quello di sollecitare la Regione Lazio ad elargire il finanziamento come indicato nella determina provinciale.
Ricordo ironicamente che l'ex Sindaco Sellari vantava delle amicizie in Regione che avrebbero fatto arrivare €4 milioni per il rilancio di Campo Staffi, nulla forse si è distratto troppo a rendere ridicola l'immagine di Filettino nel mondo, visto che ancora oggi, se si parla di Filettino, non lo si fa per le sue bellezze naturali,  della sua accoglienza, delle tradizioni, della cultura, no si parla della "barzelletta del Principato". Allora -conclude Iannarilli- nel mio programma l'impegno, è di focalizzare il rilancio di Campi Staffi, e di promuovere Filettino per tutte le potenzialità turistiche che offre, che di certo sono una realtà e non una favola principesca».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito