il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Anagni, Pilozzi (Sel) chiede incontro a vertici BPL per sbloccare crisi Eurozinco: "Difronte alla crisi non possiamo stare fermi"

Anagni, Pilozzi (Sel) chiede incontro a vertici BPL per sbloccare crisi Eurozinco: "Difronte alla crisi non possiamo stare fermi"

altANAGNI - Non ha aspettato nemmeno un momento a lanciarsi nella difesa dell'occupazione e del territorio, il neoeletto deputato di SEL NazzarenoPilozzi.

L'ex sindaco di Acuto, fresco di elezione alla Camera dei Deputati ha chiesto infatti chiarezza a proposito della situazione dell'azienda Tecnopali-Eurozinco e sul suo futuro dal punto di vista occupazionale.

In una dichiarazione di oggi alla stampa infatti Pilozzi ha spiegato: "Mentre la politica nazionale si prodiga nella ricerca delle possibili soluzioni al Governo del Paese, la crisi economica e occupazionale continua a macinare vittime sul nostro territorio e noi non possiamo stare fermi".

Nel commentare la grave situazione del gruppo Tecnopali/Eurozinco, ha quindi detto: "Il Gruppo - afferma Pilozzi - ha deciso di investire sullo stabilimento di Anagni risorse importanti, rilanciando l'occupazione e scongiurando possibili chiusure ma tutto questo e' in pericolo per l'inspiegabile comportamento della Banca Popolare del Lazio.

La quasi totalità delle Banche coinvolte - prosegue il Deputato di SEL - ha già accettato il Piano industriale per il rientro del debito e il rilancio imprenditoriale ma senza il "via libera" anche della BPL lo stabilimento anagnino siavvierà alla chiusura e ciò e' semplicemente inaccettabile. Chiederemo - conclude Pilozzi - un incontro con il Presidente della Banca Popolare del Lazio per capire i motivi di questo inspiegabile comportamento e quali le possibili soluzioni che vanno assolutamente trovate".

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito