il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Regione, Polverini autorizza l'acquisto di settanta... distruggi-documenti

Regione, Polverini autorizza l'acquisto di settanta... distruggi-documenti

altROMA - “Iniziano le pulizie di Pasqua dalla Polverini con qualche mese di anticipo. Con una determina uscita la vigilia di Natale, al costo di circa 200 euro l’uno, la Giunta scaduta ha autorizzato l’acquisto di 70 distruggi documenti”.

altLo dichiara Riccardo Agostini, (foto a sx) membro della direzione romana del Partito Democratico. “Oltre 14mila euro di soldi pubblici impegnati a fine legislatura per ridurre in piccoli pezzettini documenti e faldoni vari. Una spesa piuttosto insolita.

Ora la domanda è: cosa ci dovranno fare negli uffici di Cetica e compagni con decine e decine di distruggi documenti? Cosa dovranno far sparire per sempre dalle segrete stanze di via Cristoforo Colombo? Mi auguro che almeno tanta carta buttata verrà riciclata e andrà al macero. Rimane il mistero di una fine legislatura che avrà, nei prossimi giorni, come leitmotiv il rumore degli apparecchi trita carte. Alla faccia della trasparenza e della partecipazione”.

A rincarare la dose ci ha pensato il capogruppo dei Democratici al Consiglio regionale Estertino Montino (foto a dx) che con ironia ha commentato l'acquisto delle macchine da parte della Presidente dimissionaria:“Ogni stanza della Palazzina A della Giunta regionale avrà un gradito ospite in questo 2013. Una macchina tritacarte.

altUn distruggi documenti per fare pulizia, per sminuzzare e far scomparire le tracce di questa legislatura mortifera per i cittadini della regione Lazio. Sembra di rivedere una scena del film ‘Tutti gli uomini del Presidente’ in cui ci si affannava a far sparire le prove compromettenti sullo scandalo Watergate.

Oltre 14 mila euro per acquistare 70 distruggi documenti sono davvero l’esempio illuminante del modo di procedere di questa amministrazione. Tutti gli uomini della Presidente,  prima di abbandonare la nave, hanno deciso di darle fuoco. Sarà un bel caos in via Cristoforo Colombo in questo inizio del 2013. I dipendenti regionali saranno alle prese con l’inquinamento acustico generato dai 70 apparecchi in funzione contemporaneamente”.

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Gennaio 2013 14:51

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito