il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Longo: «Confronto su marketing del territorio, ecoalbergo, struttura di vendita XII Comunità Montana»

Longo: «Confronto su marketing del territorio, ecoalbergo, struttura di vendita XII Comunità Montana»

ACUTO - Da Giuseppe Longo riceviamo e pubblichiamo la nota che segue: «Questa mattina ho letto su ilgiornalino l’intervista pubblicata a firma di Danilo Ambrosetti al Presidente della XII Comunità Montana, Achille Bellucci. Ho pensato lungamente se fosse il caso di esporre le mie riserve, avevo deciso di soprassedere, perché nella totale mancanza di voci critiche, ormai endemica nella comunità di Acuto, dove sono nato e ho vissuto i primi anni della mia esistenza, non volevo in nessuno modo risultare sopra esposto. È del tutto evidente che ho resistito poco. Io non conosco il signor Ambrosetti autore dell’articolo intervista  e quindi mai mi permetterei di esprimere critiche alla Sua professionalità, ma, mi scusi, qualche domanda sorge spontanea ed io non mi sottrarrò a porgerle. Bellucci fa riferimento, ben due volte, a materiali turisti, diamine ma a Lei non è venuto in mente di farsi spiegare cosa significhi?  
Quando si fa riferimento ad un piano di marketing  territoriale, condiviso e coordinato tra numerosi  attori pubblici e privati, Lei non ha pensato di chiedere come mai il tutto senza essere passati per un adeguato confronto con le popolazioni interessate?
Pur non conoscendola desumo dal Suo cognome che Lei abbia, in qualche maniera, a che fare con le comunità del nord della Ciociaria, allora le chiedo, perché non ha chiesto al Signor Bellucci lumi sull’albergo di Porciano che è li inutilizzato ormai da anni?
Sempre in riferimento a quello che io presumo sia una Sua conoscenza del territorio, dei comuni appartenenti alla XII comunità montana, come mai non si è fatto spiegare le ragioni alla base del totale abbandono della pista ciclabile, almeno nel tratto che percorre i comuni di Acuto e di Fiuggi?
Guardi potrei continuare all’infinito ma per carità di Patria mi fermo qui. Mi farebbe piacere, però, poter incontrare Lei, il Signor Bellucci e quanti  altri vorranno espimersi in proposito, in un incontro pubblico, lascio a Lei la scelta della sede ed evidentemente la data».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito