il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Lazio, Zingaretti incontra Monti: «Incontro su tagli, non su elezioni». Montino: «Chiarimenti su DL»

Lazio, Zingaretti incontra Monti: «Incontro su tagli, non su elezioni». Montino: «Chiarimenti su DL»

ROMA - Si è svolto questa mattina un breve e cordiale incontro tra il Presidente del Consiglio Mario Monti e il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti. Quest’ultimo al termine dell’incontro ha spiegato: «Ho riferito quanto abbiamo fatto per risparmiare e innovare in un ente piccolo ma importante come quello provinciale e mi ha fatto molto piacere - ha precisato Zingaretti - avere questa opportunità di riferire a Monti sul lavoro svolto da Palazzo Valentini», smentendo di aver discusso della data delle elezioni nella Regione Lazio. A chiamare in causa Monti direttamente sull’argomento elettorale è invece il capogruppo PD alla Pisana, Esterino Montino, che chiede al premier chiarimenti sulla interpretazione che deve darsi del Decreto Legge approvato dal governo sulla riduzione del numero di consiglieri regionali. In una nota Montino spiega: «Il Presidente Monti, del quale abbiamo sempre apprezzato la chiarezza e limpidezza d’azione, intervenga. Dia nei prossimi giorni l'interpretazione autentica sul decreto, tenendo conto della situazione qui nel Lazio dove c’è una Presidente dimessa e un Consiglio sciolto. Le ambiguità non servono a nessuno, creano confusione e favoriscono lo stallo in cui è caduta questa regione. Un decreto legge non si può prestare a interessi di parte e di partito. Una volta ottenuta l'interpretazione autentica di quanto disposto dal Governo nazionale ci si attenga fedelmente a quanto prescritto e si vada al voto nel più breve tempo possibile.
È folle pensare di posticipare le elezioni per un semestre, come vogliono fare questa Giunta e suoi alleati. In democrazia il voto è sacro, non un optional. Senza il chiarimento del Governo la decisione rimarrà nelle mani di una Polverini ormai interessata ad agire esclusivamente pro domo sua».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito