il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Dimissioni Polverini, De Angelis: "Ridare decoro alle Istituzioni". Scalia: "Chiusa brutta pagina. Si torni al voto"

Dimissioni Polverini, De Angelis: "Ridare decoro alle Istituzioni". Scalia: "Chiusa brutta pagina. Si torni al voto"

FROSINONE - "Bisogna ridare decoro alle istituzioni, tutto il PD è stato unito nell'obiettivo di sciogliere l'Assemblea del Lazio".

E' stato il commento dell'eurodeputato ciociaro Francesco De Angelis che ha illustrato così le ultime vicende della Regione Lazio, con le dimissioni dei consilglieri di opposizione e la scelta conseguente di Renata Polverini di presentare le sue. "Un'azione efficace - ha aggiunto De Angelis - che ha consentito di restituire la parola ai cittadini del Lazio".

Sulla stessa linea il consigliere regionale Francesco Scalia: “Grazie alla nostra dura opposizione, culminata con la dimissione dal consiglio regionale, la Polverini ha finalmente preso atto del fallimento della sua esperienza di governo, che si conclude così, nel peggiore dei modi. Chiusa questa brutta pagina, si torna al voto, con la speranza e la voglia di rimettere in moto la regione”.

“Le dimissioni – continua- erano un atto dovuto e non di certo un gesto eroico, di chi è stata responsabile per oltre due anni e mezzo dei disastri causati in regione Lazio. Mentre si chiudevano gli ospedali e le scuole, la Polverini, sostenuta da tutta la sua maggioranza, ha regalato vitalizi agli assessori esterni, speso 50 milioni di euro per le consulenze, assunto dirigenti- amici senza titoli ed incrementato i costi del consiglio.

E tutto questo ignorando il grido d’allarme lanciato dalle imprese, dagli amministratori locali, dai cittadini e più volte denunciato dalle opposizioni”.

“Per questi motivi – conclude Scalia - il PD ha deciso di staccare la spina a questo fallimentare governo di centrodestra. Ora finalmente la parola tornerà ai cittadini e si potrà ridare dignità alla nostra regione”.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito