il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Laziogate, Scalia spiega le sue dimissioni: "Non partecipiamo a spettacolo indegno causato da PdL e Polverini"

Laziogate, Scalia spiega le sue dimissioni: "Non partecipiamo a spettacolo indegno causato da PdL e Polverini"

ROMA - “Ho rassegnato insieme a tutti i consiglieri regionali del Partito Democratico, le mie dimissioni consegnandole al Presidente del  Gruppo, Esterino Montino. Alle nostre, hanno fatto seguito le dimissioni di tutti gli altri consiglieri di minoranza e sollecitiamo anche l’UDC ad aggiungere le proprie, per porre fine al disastro nel quale la Poverini e il PDL hanno gettato la Regione Lazio”.

Ad affermarlo in una nota il consigliere regionale del PD, Francesco Scalia.

“La responsabilità della situazione – aggiunge - è in capo alla Presidente della Regione e al Gruppo del PDL che, a detta dell’ex capogruppo Fiorito, ha fatto un uso criminale di risorse assegnate ai gruppi consiliari.

Il tentativo che viene da più parti di porre tutti  i consiglieri regionali del Lazio sullo stesso piano, va respinto. Il Gruppo del PD – e non i singoli consiglieri democratici – ha utilizzato le risorse ad esso destinate limitandone l’uso rigorosamente alle finalità indicate dalla legge regionale numero 6 del ’73.

Non abbiamo avuto problemi a pubblicare on-line tutte le fatture di spese effettuate, proprio perché non abbiamo nulla da nascondere”, aggiunge quindi l'ex presidente della provincia di Frosinone.

“Abbiamo proposto tagli alla spesa di Giunta e Consiglio per circa 90 milioni di euro, ma la Polverini ha pensato di salvare la faccia con 10 milioni di tagli al Consiglio, mantenendo tutti gli sprechi ed i privilegi della sua Giunta”.

“Se oggi ci dimettiamo – conclude Scalia -  non è per responsabilità che non abbiamo, ma per porre fine ad un’amministrazione regionale che dapprima ha fallito sul piano politico ed amministrativo, bloccando la regione per oltre due anni, e poi sotto il profilo morale, tradendo il mandato elettorale dei cittadini. Il Partito Democratico non accetta di partecipare a questo spettacolo indegno causato dal PDL e dalla Polverini”.

 

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito