il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Terremoto PdL nel Lazio, Colosimo: "Presidente siamo con Lei per moralizzare la vita pubblica"

Terremoto PdL nel Lazio, Colosimo: "Presidente siamo con Lei per moralizzare la vita pubblica"

ROMA - "Chi ha sbagliato deve pagare". Con la voce rotta dall'emozione, la 26enne consigliera più giovane del Gruppo PdL, Chiara Colosimo, ha appena terminato di parlare nell'assise regionale. Il riferimento è al suo ex capogruppo Franco Fiorito e all'uso di fondi pubblici del PdL alla Regione Lazio

Colosimo, incaricata di parlare da tutto il gruppo, ha esordito senza "nascondersi dietro ad un dito" facendo eco alle parole della Presidente Polverini. "Cominceremo dal PdL con un regolamento interno al Gruppo che sancisca le modalità di erogazione dei fondi che verranno mantenuti, con tesoriere e commercialista - spiega Colosimo - che ogni tre mesi metteranno in rete il bilancio del Gruppo". Così Colosimo parlando "di un sistema" che funzionava così e che ora va cambiato,  annuncia le dimissioni dalle Commissioni e appoggia le proposte Polverini. Un modo per ridare fiducia dunque alla Presidente in carica.

Quindi Colosimo invita la Polverini a "continuare sulla strada intrapresa" e ricorda i settori, nel dettaglio, in cui la maggioranza si è impegnata in questi anni a dare una vita migliore alla cittadinanza laziale. "Il PdL sta con Lei - conclude Colosimo parlando di giorno rivoluzionario - e siamo accanto a Lei -dice alla Polverini - su una strada di una moralizzazione pubblica; Lei dimostra di essere il volto pulito della politica che spesso la pulizia la dimentica".

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito