il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Terremoto PdL nel Lazio, Polverini al Consiglio regionale: "O oggi si decide di cambiare passo o tutti a casa"

Terremoto PdL nel Lazio, Polverini al Consiglio regionale: "O oggi si decide di cambiare passo o tutti a casa"

ROMA - "Se dobbiamo andare a casa lo facciamo ora. Con la vergogna che accompagna questi momenti".

Sono le parole durissime della Presidente regionale Renata Polverini, che puntualissima dinanzi al Consiglio del Lazio ha appena preso la parola, per dire la sua sullo scandalo che ha coinvolto il Gruppo PdL e l'ex capogruppo Franco Fiorito."E' una catastrofe" spiega per descrivere il momento.

E poi  aggiunge: "Non mi voglio vergognare di uscire di casa".

La Polverini conferma dunque il suo ultimatum: o "si cambia marcia" oppure si  va tutti a casa e chiede ai vertici PdL di azzerrare le cariche e fare un passo indietro.

Toni durissimi, voce tesa e invito "a cambiare strada", con passaggi del suo discorso a tratti propagandistici. E' una Polverini a tutto campo e a tratti commossa quando evoca la sua recente malattia: "Tumore da estirpare è in questa aula".

Poi passa ad annoverare i suoi successi: il dimezzamento del debito della sanità, la solidità del bilancio e un rammarico: la mancata comunicazione dlle cose buone fatte.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito