il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Viabilità Lazio, Pallone (PdL): "Sblocco fondi del Cipe premia lavoro Polverini". Plauso di Abbruzzese

Viabilità Lazio, Pallone (PdL): "Sblocco fondi del Cipe premia lavoro Polverini". Plauso di Abbruzzese

ROMA - “Una bella notizia che rende merito al lavoro che è stato fatto in questi due anni dalla presidente Polverini per far sì che non andassero perse milioni di risorse”.

 

Così Alfredo Pallone, europarlamentare e vice coordinatore del Pdl nel Lazio, appresa la notizia dello sblocco dei fondi pubblici da parte del Cipe che consente l’inserimento della Roma-Latina e della Livorno-Civitavecchia tra le opere strategiche nazionali.

 

 

“Dobbiamo risolvere il problema della fatiscenza delle reti infrastrutturali italiane – continua Pallone -  che rappresentano una delle più importanti vie per riagganciare lo sviluppo e la crescita nel nostro Paese.

 

Abbiamo un ritardo evidente visto che la maggior parte delle grandi opere sono state tutte costruite dagli italiani, con le loro tasse, tra gli anni ’60 e gli anni ’80. Oggi, peraltro, sarà importante, con questa crisi, aprire la porta a nuovi grandi investitori, garantendo la giusta correttezza e concorrenza”.

 

“La ripresa economica del territorio riparte anche dalle infrastrutture. E’ per questo motivo che la notizia del via libera da parte del Cipe al corridoio intermodale Roma – Latina ci riempie di soddisfazione. Questo sblocco dei fondi, insieme al Piano del Sud già annunciato nei mesi scorsi, potrà rappresentare infatti anche l’inizio di una programmazione più ampia nella quale potrebbero essere ricomprese una serie di opere importanti anche per le province e per tutto il Lazio, la cui posizione centrale rispetto al Mediterraneo deve essere esaltata”.  Lo comunica con una nota, Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio.

 

“La Roma- Latina era un punto programmatico dell’agenda dell’attuale Governo regionale che potrà finalmente concretizzarsi grazie all’ottimo lavoro svolto in questi due anni dalla presidente Polverini e frutto di un’ottima collaborazione istituzionale tra le amministrazioni locali e quella centrale. Un’opera  - continua Abbruzzese - che contribuirà a ridurre il gap infrastrutturale tra Nord, Centro e Sud del Paese. In un periodo di crisi infatti  è giusto investire sulle infrastrutture perché rappresentano uno strumento per migliorare i servizi per cittadini e imprese, un attrattore per gli investimenti, nonché un motore per l’economia turistica. La logistica e la mobilità sono insomma la soluzione per cominciare a fare il futuro di domani”.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Agosto 2012 13:28

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito