il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Piglio, il sindaco Cittadini affida a Scarfagna la delega all’ambiente. Passa: «Problemi restano»

Piglio, il sindaco Cittadini affida a Scarfagna la delega all’ambiente. Passa: «Problemi restano»

PIGLIO - A distanza di un mese che il consigliere di maggioranza Paolo Passa ha riconsegnato la delega all'ambiente per contrasto interno con il Sindaco e gruppo di maggioranza, il sindaco Tommaso Cittadini, ha conferito l'incarico al consigliere Alessandro Scarfagna già competente per la sicurezza. «Faccio gli auguri al mio collega -ha commentato Passa- ma con amarezza commento l'esito di questa storia come l'ennesimo atto d'indifferenza da parte del Sindaco, che non è intervenuto per comprendere i motivi della mia scelta  e risolverli, ma con superficialità ha attuato il semplice cambio di persona. Piglio è l'unico Comune nella zona, che non interviene nella pulizia del suo intervento, i pini da tagliare sono ancora, ho chiesto da tempo il taglio di alcuni pini per la pulizia di aree nel centro del paese in totale abbandono e sembra quasi che queste zone non sia territorio pigliese, d'intervenire per il grande numero di cani randagi presenti sul territorio ho presentato un progetto per realizzare un canile comunale e nulla; l'isola ecologica da tempo attesa dalla comunità pigliese diventa sempre più un miraggio. Con il cambio di persona forse questi problemi all'improvviso svaniranno? Il Sindaco e gli altri membri di maggioranza dovrebbero più che altro riflettere, che amministrare non e' un gioco di ruolo, ma è un'attività che si basa sui fatti, sulla concretezza e soprattutto sulle risposte ai cittadini. E se due consiglieri di maggioranza richiedono un Consiglio Comunale straordinario con la firma di 3 consiglieri di minoranza, allora il Sindaco dovrebbe fare un'analisi, e chiedersi -conclude Passa-  dove sta la compattezza che lui tanto esalta di questa maggioranza?»

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito