il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Berlusconi a Fiuggi coi giovani del Popolo della Libertà: pronto a rilanciare la propria candidatura?

Berlusconi a Fiuggi coi giovani del Popolo della Libertà: pronto a rilanciare la propria candidatura?

FIUGGI - Al convegno dei giovani del Popolo della Libertà l’intervento più atteso è ancora quello del 75enne ex-presidente del Consiglio e fondatore di Forza Italia, Silvio Berlusconi. Dopo le dimissioni dello scorso mese di novembre sembrava avesse deciso di lasciare il partito nelle mani di una nuova generazione di dirigenti, in primis il segretario Angelino Alfano.
Ma proprio in questi giorni i sintomi quantomeno della tentazione di un ripensamento ci sono tutti: dopo aver riconquistato la scena mediatica con una serie di dichiarazioni esplosive sulla possibilità di stampare euro e di tornare alla vecchia lira, appare intenzionato a riappropriarsi di un ruolo di protagonista anche sul piano politico e istituzionale.

«Voglio continuare a essere il leader dei moderati finché gli italiani lo vorranno. E di lavorare ogni giorno, con tutte le mie forze, come ho sempre fatto, affinché, terminata la fase comunque transitoria del governo Monti, un centrodestra in parte rinnovato e più ampio torni a guidare il Paese nel nome dei nostri ideali di libertà», afferma l’ex-premier in un'intervista pubblicata sul libro 'L'onestà al potere' di Roberto Gelmini dedicato ai nove anni alla guida di Milano di Gabriele Albertini.
E dopo aver rilanciato una riforma istituzionale in senso presidenzialista, con un leader eletto direttamente dai cittadini, dà un mezzo benservito a Mario Monti, il cui governo tecnico è definito «solo una parentesi».
Insomma: non ci sarà da sorprendersi se dall’intervento di oggi a Fiuggi emergeranno nuovi elementi per suffragare l’ipotesi concreta di un ritorno in sella del Cavaliere.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Giugno 2012 13:46

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito