il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Dimensionamento scolastico a Ferentino, Patrizi (PdL) replica a Giorgi (SEL): «Con due medie più scelta e qualità»

Dimensionamento scolastico a Ferentino, Patrizi (PdL) replica a Giorgi (SEL): «Con due medie più scelta e qualità»

FERENTINO - È Giuseppe Patrizi, capogruppo Pdl in seno al Consiglio Provinciale di Frosinone, a replicare alle dichiarazioni rese nei giorni scorsi dall’esponente di Sinistra Ecologia e Libertà Francesco Giorgi in merito allo sdoppiamento della scuola media di Ferentino: «Sorprende quanto afferma Giorgi, esponente di Sel, in merito al ridimensionamento scolastico. Egli deve tener conto che la Provincia di Frosinone deve agire in una logica organizzativa, anche per quanto riguarda la scuola, in un’ottica che preveda l’organizzazione dell’intero territorio e certo non possiamo stare a dar retta a ogni sirena impazzita. Il nostro confronto con i capi d’istituto e con la cittadinanza è stato serrato nelle more della riorganizzazione scolastica. Per quanto attiene a Ferentino, nello specifico dell’intervento di Giorgi, dobbiamo avvertirlo che abbiamo provveduto a istituire una scuola, non a tagliarla. I cittadini stiano dunque tranquilli, perché con l’avvio del nuovo anno scolastico la città di Ferentino avrà una nuova scuola media, nell’istituto comprensivo, con un incremento delle possibilità di scelta e un miglioramento della qualità. Con il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonello Iannarilli, sempre molto attento a certi equilibri, stiamo disponendo il ricorso al Consiglio di Stato e siamo sicuri che verrà colta la bontà della nostra iniziativa».
Il TAR del Lazio Sezione di Latina il 24 maggio scorso ha accolto la richiesta di sospensiva del Comune di Ferentino presentato contro la Provincia di Frosinone e la Regione Lazio; l’udienza di merito è stata fissata per il 13 febbraio 2013.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito