il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Tariffa idrica, il TAR boccia la richiesta di sospensiva della Provincia di Frosinone

Tariffa idrica, il TAR boccia la richiesta di sospensiva della Provincia di Frosinone

FROSINONE - Il Tribunale Amministrativo del Lazio ha sostanzialmente bocciato il ricorso che la Provincia di Frosinone aveva promosso, presso l'organo giudiziario amministrativo, contro l'aumento della tariffa idrica decisa dal commissario dell'Ato5.

I magistrati erano stati infatti chiamati in causa dall'amministrazione provinciale presieduta da Antonello Iannarilli per pronunciarsi sulla decisione, a seguito del commissariamento dell'assemblea dei sindaci dell'Ato5, che aveva in seguito aumentato la tariffa a 1,359 euro al metro cubo per l'anno 2012.

Un peggioramento per le tasche dei cittadini quella decisione, che l'amministrazione di palazzo Gramsci non aveva esitato a portare dinanzi al Tar, chiedendo di fatto una sospensiva. Ora però la prima doccia fredda: la scelta commissariale è leggittima e la tariffa applicata è nella norma. Dunque nessuna sospensione nell'applicazione del prezzo stabilito

Continua dunque  " il calvario" della gestione del servizio idrico in provincia di Frosinone, così come c'è da scommetterci, proseguirà la lotta dell'amministrazione Iannarilli contro l'aumento tariffario. Una lotta frutto comunque di scelte sbagliate e polemiche politiche tra fazioni che pesano, a distanza di anni dalla creazione dell'Ato5 , sui cittadini, e che generano per ora aumenti dei costi del servizio che è tra i fondamentali di un territorio.

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito