il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Fiuggi, il sindaco Martini smentisce la stampa: «Su conti comunali congetture infondate»

Fiuggi, il sindaco Martini smentisce la stampa: «Su conti comunali congetture infondate»

FIUGGI - In merito alle indiscrezioni sui contenuti del prossimo Consiglio Comunale è intervenuto il sindaco di Fiuggi Fabrizio Martini, che in una nota rivolta alla stampa ha affermato: «Alla luce della recente, ennesima malainformazione di Ciociaria Oggi, è necessario fare alcune precisazioni. Partendo dalla considerazione che la convocazione del Consiglio Comunale è decisa dal Presidente dello stesso o dal Sindaco, non certo dal quotidiano locale, bisogna chiarire che nella prossima ed imminente assise non si discuterà di conti comunali e quindi tutte le congetture sulle presunte motivazioni di un ritardo sono infondate. Quest'anno, come sa ogni cittadino che segua la cronaca politica nazionale, è estremamente difficoltoso formulare una proposta di bilancio sensata, viste le grandi incertezze degli enti sulle entrate da IMU. Il governo ha modificato ancora la normativa e non è escluso che lo faccia ancora, creando incertezza sulle entrate da inserire nel documento contabile. Invece, nel prossimo consiglio si esaminerà il bilancio di ATF e si nominerà il nuovo revisore, poichè il mandato del precedente è ormai esaurito. Per quanto riguarda i debiti fuori bilancio, eredità del passato che questa amministrazione ha già faticosamente fatto emergere e riconosciuto in Consiglio Comunale, sarebbe davvero interessante capire da quali atti comunali sia ricavata quella stima (7 milioni di euro), assolutamente non rispondente alla realtà. Senza voler nascondere le difficoltà di cassa del Comune (che sono cosa diversa dai debiti fuori bilancio!!!), dovute senza dubbio al mancato versamento di canoni da ATF per la persistente morosità di Sangemini, ma anche dalle storiche difficoltà di incasso dei tributi dai contribuenti locali, si può affermare con una certa sicurezza che il problema riguarda ormai tanti comuni italiani. ANCI e governo stanno studiando soluzioni per sbloccare lo stallo dei pagamenti, che rischia peraltro di compromettere l'equilibrio di tante imprese fornitrici degli enti. Il Comune di Fiuggi ha gravi problemi, come ben sanno tutti i cittadini e come dovrebbero sapere anche i giornalisti, ma è retto da un'Amministrazione che ha già evitato nel 2010 un dissesto praticamente certo: un fatto, non una fantasia!»

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito