il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Regione, legge Protezione civile supera esame Commissione. Soddisfazione politica bipartisan

Regione, legge Protezione civile supera esame Commissione. Soddisfazione politica bipartisan

ROMA - “Poter presentare un testo legislativo in presenza degli Operatori di Protezione Civile, riscuotendo consensi, grande approvazione e consigli costruttivi, è un traguardo importante per la Commissione Affari Istituzionali, la Giunta e l’Assemblea regionale”.

Lo ha affermato il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Mario Abbruzzese, a margine della presentazione, tenutasi oggi in ‘Sala Mechelli’, del Testo unificato sul riordino del sistema di Protezione Civile.

“Voglio esprimere il mio plauso all’operato della XII Commissione - ha aggiunto Abbruzzese - che sotto la guida del presidente Galetto, ha lavorato sulla fase di drafting legislativo in modo esemplare. Prima il raggiungimento di un Testo Unico, sintesi di due differenti proposte di legge (n. 217, prima firmataria Daniela Valentini e n. 222 della Giunta regionale), poi il lavoro sinergico e l’ascolto delle istanze che vengono dalla Protezione Civile, ci fanno essere speranzosi su una rapida approvazione da parte dell’Aula di una legge. Provvedimento sempre più urgente ed improcrastinabile che, fra le altre cose, permetterà di istituire l’Agenzia regionale, una vera e propria cabina di regia.

Sono certo che questo sforzo legislativo possa portare in tempi rapidi ad una riorganizzazione che contribuisca a rendere più efficiente il sistema, uscendo dagli schemi datati della cultura dell’emergenza - ha proseguito Abbruzzese - ed aprendo ad una valorizzazione del volontariato, che contribuisca a migliorare l’aspetto formativo e professionale degli operatori.

Sono convinto che dotare la Regione con una Protezione Civile più efficiente, sia il miglior modo per valorizzare l’impegno profuso dai tanti volontari che ogni giorno operano sul territorio.

La mia gratitudine - ha concluso Abbruzzese - va a tutti quei volontari che nei mesi scorsi hanno fatto fronte, con la loro professionalità e la loro operosità, all’emergenza maltempo, che ha colpito in particolar modo la provincia di Frosinone”.

“Questa legge vuole essere anche una risposta concreta alla vostra passione”, ha affermato invece da parte sua Daniela Valentini consigliera regionale del Pd, in occasione dell’audizione in commissione Affari istituzionali delle associazioni di volontariato della Protezione civile.

“Investire oggi sul volontariato significa garantire il futuro della protezione civile. Sono molto soddisfatta - spiega - dell’ esito di questa seconda seduta di audizioni che ha visto una partecipazione straordinaria, tutti gli interventi sono stati costruttivi e lodevoli nei confronti del testo unificato e sono certa che la maggior parte delle indicazioni fornite sarà recepita nella legge che porteremo in aula”.

“Questo mi riempie di orgoglio - continua -  perché su questo tema non c’è colore politico ma solo un enorme lavoro per la salvaguardia del territorio e della salute delle persone”.

“Ora - conclude - auspico un percorso di approvazione rapido e partecipato che porti questa legge ad essere operativa presto, perché c’è bisogno di una nuova cultura della protezione civile che renda i sindaci, i cittadini e i soggetti del mondo del soccorso partecipi di un cambiamento che tutti attendiamo oramai da troppi anni.”

 

 

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito