il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Frosinone, congresso PdL: niente accordo tra i big del partito

Frosinone, congresso PdL: niente accordo tra i big del partito

FROSINONE - Il congresso del Popolo delle Libertà si avvicina ma si allontana la possibilità di un accordo unitario. Almeno per ora. La coesione invocata dal vicecoordinatore regionale Alfredo Pallone nei giorni scorsi sembra essere naufragata dopo un vertice, informale, tra i big del partito. All'interno del PdL dunque l'unica candidatura confermata è quella del giovanissimo consigliere provinciale Gabriele Picano, della corrente che fa capo alla mozione congressuale di Franco Frattini.

 

Su Picano potevano convergere le scelte dei big. Una soluzione auspicata per trovare una sorta di pax interna e portare il partito compatto ai prossimi appuntamenti elettorali di maggio. Per ora però la "cabina di regia" invocata da Pallone sembra naufragata. E quindi qualsiasi ipotesi unitaria.

Sul campo restano le probabili candidature del coordinaotre uscente Franco Fiorito, del presidente della provincia Antonello Iannarilli, che nei giorni scorsi ha rispedito al mittente gli appelli all'unità dell'eurodeputato Pallone e la canidatura del presidente del consiglio del Lazio Mario Abbruzzese. Vedremo chi la spunterà. Mentre sabato e domenica prossimi ci sarà l'assise congressuale del PdL ciociaro. Non è escluso che un accordo unitario si tenterà fino all'ultimo minuto utile.

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Marzo 2012 09:29

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito