il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Agevolazioni trasporto pubblico locale "Melomerito", Scalia(PD): "Servizio buono gestito malissimo"

Agevolazioni trasporto pubblico locale "Melomerito", Scalia(PD): "Servizio buono gestito malissimo"

FROSINONE - “Bene l’intervento di Abbruzzese sulle agevolazioni del sistema “Me lo merito” ma come al solito l’amministrazione regionale pensa prima a Roma e poi ai ragazzi della nostra provincia”.

A dichiararlo il consigliere regionale PD Francesco Scalia, che pur accogliendo positivamente l’intervento del Presidente del Consiglio Regionale, Mario Abbruzzese, riguardo la campagna “Me lo merito” sulle agevolazioni al trasporto pubblico per gli under 30 residenti nel Lazio, evidenzia come l’atteggiamento  della Giunta regionale generi nei cittadini continua confusione ed incertezza sulle modalità per accedere, come in questo caso, ad agevolazioni fondamentali per i giovani che quotidianamente usano i mezzi pubblici per recarsi sui luogo di lavoro e di studio.

 

“ Sono mesi che denuncio questa cattiva informazione da parte dell’assessorato alla mobilità della Regione Lazio, ha spiegato Scalia (Nella foto).

"Dopo le tante segnalazioni ricevute da parte dei giovani del frusinate, ho cercato di approfondire, attraverso contatti diretti con la direzione regionale  competente, i motivi del perdurare dei disservizi. Se prima questi erano legati al sistema informativo, oggi il problema è di organizzazione e gestione.

Ormai è solo un lontano ricordo il SISET introdotto dalla Giunta Marrazzo: il Sistema Informativo di erogazione dei Servizi di Esenzione del Trasporto pubblico regionale funzionava benissimo e permetteva ai ragazzi del Lazio di muoversi in tutta la regione gratuitamente. Ora invece le comunicazioni relative alle agevolazioni previste sono del tutto lacunose e i disservizi prodotti dalla gestione Polverini, hanno costretto gli amministratori ad una proroga dei termini, perché la maggioranza dei ragazzi non ha ancora avuto accesso al sistema di registrazione.
“E’ veramente imbarazzante – continua Scalia – il pressapochismo di questa amministrazione regionale che di fatto non si preoccupa di far funzionare uno dei servizi più importanti per il sociale, fiore all’occhiello della scorsa amministrazione di centrosinistra.” Allo stesso tempo, però, la Giunta Polverini utilizza il portale regionale istituzionale per pubblicare fiumi di intenzioni e proclami, evitando sistematicamente di informare i cittadini sui risultati e sulle reali spese di questa amministrazione.

“Il mio impegno – conclude Scalia – continuerà nel monitoraggio sul reale funzionamento del servizio e sull’effettivo ritiro degli abbonamenti anche da parte dei ragazzi della Provincia di Frosinone.”

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Marzo 2012 13:40

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito