il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> Iannarilli: «Da domani 100 professionisti ispezioneranno scuole della provincia di Frosinone prima della riapertura»

Iannarilli: «Da domani 100 professionisti ispezioneranno scuole della provincia di Frosinone prima della riapertura»

FROSINONE - Le scuole di competenza provinciale e di tutte quelle dei Comuni che faranno richiesta di controlli al Ccs (Centro Coordinamento Soccorsi) della Provincia saranno riaperte man mano che si procederà ad ispezionarle, così come deciso in sede regionale. La Regione Lazio ha infatti inviato a tutte le Province e ai Comuni una circolare nella quale si raccomanda di riaprire le scuole di ogni ordine e grado solo dopo che le stesse siano state sottoposte a una ispezione. Per far fronte a questa necessità la Provincia di Frosinone, insieme ai Vigili del Fuoco la Protezione civile e gli Ordini professionali, terrà nella mattinata di domani una riunione nel corso della quale saranno divisi in gruppi i professionisti che hanno accettato di far parte della task force che si occuperà di ispezionare gli istituti scolastici.
«Non posso che ringraziare di cuore – afferma il Presidente della Provincia, on. Antonello Iannarilli – i professionisti che stanno aderendo volontariamente. Il Dirigente, architetto Marco Odargi che sta seguendo per conto della Provincia i lavori, mi ha fatto sapere che sono già oltre cento coloro che hanno aderito e ciò è molto incoraggiante. Nel minor tempo possibile – continua Iannarilli – porteremo a termine le operazioni di ispezione delle scuole in modo che
fatti gli eventuali interventi si possa tornare alla normalità. Per quanto riguarda Frosinone certamente non si potranno riprendere subito le lezioni al Conservatorio che, come è noto, ha subito gravi danni. Inoltre non potrà essere usata la palestra del Liceo Scientifico Severi. Per il resto le scuole apriranno nel più breve tempo possibile. Il nostro ringraziamento agli ordini professionali, dunque, è doveroso e sentito».

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito