il giornalino di Acuto - Frosinone

Home ::> Politica ::> XII Comunità montana, Bellucci: «Il foraggio per gli animali promesso dalla Regione non s'è visto». In arrivo altre scorte di sale

XII Comunità montana, Bellucci: «Il foraggio per gli animali promesso dalla Regione non s'è visto». In arrivo altre scorte di sale

VEROLI - «Qui il foraggio per gli animali degli allevatori in difficoltà non s'è visto». Con tempestività e non senza una vena di polemica la XII Comunità montana e il suo presidente Achille Bellucci, hanno diramato pochi minuti fa una nota in cui fanno il punto degli aiuti alla popolazione del comprensorio colpita dalle abbondanti nevicate di questi giorni: «Stiamo cercando di fare il possibile nonostante le scarse risorse a nostra disposizione», spiega Bellucci. «Ieri abbiamo acquistato e distribuito 600 tonnellate di sale ai comuni montani. Per scongiurare definitivamente il rischio ghiaccio, per la giornata di martedì verranno implementate le scorte di sale grazie all’arrivo di due bilici da 600 quintali».Stiamo mettendo in campo tutti gli interventi necessari per evitare il peggio - conclude Bellucci -  le intense nevicate  hanno messo in ginocchio gran parte del nostro territorio e la Comunità Montana si è da subito attivata per aiutare i comuni del comprensorio».La Comunità montana si sta anche attivando per reperire le scorte alimentari per ovini e bovini: «Siamo costantemente in contatto con l’unità di crisi regionale e provinciale – dice Bellucci -  In una prima fase ci avevano assicurato la disponibilità di fieno così abbiamo comunicato ai nostri Comuni di segnalarci tutte le situazioni di criticità riscontrate sui territori.
Una volta raccolti i dati, li abbiamo inviati all’unità di crisi, regionale e provinciale, ma di quei 5000 quintali messi a disposizione dalla Regione Lazio e destinati agli allevamenti che si trovano in aree isolate, non si ha più notizia. Così abbiamo deciso di reperire il foraggio per gli animali da soli. In queste ore, ci stiamo attivando per vedere se la Regione ci rilascia l’autorizzazione per poter procedere all’acquisto di foraggio indispensabile per tamponare l’assoluta necessità di alimentare il bestiame che si trova nelle situazioni peggiori. Se non dovesse esserci da parte della Regione Lazio l’autorizzazione richiesta, procederemo comunque all’acquisto del mangime che arriverà nella giornata di lunedì 13 e sarà consegnato agli allevatori entro martedì 14».

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Febbraio 2012 21:20

Per poter inserire i commenti è necessario loggarsi.
Se non sei un utente registrato, puoi registrarti ora.

Articoli più letti questo mese

Articoli più letti questa settimana

AVVERTENZA: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi e a fini statistici. Proseguendo la navigazione l’utente presterà il consenso all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso,all'installazione di tutti o di alcuni cookies, si veda l'informativa sui coockies (cliccare qui).

Accetto i cookie da questo sito